Ecco colori e caratteristiche che non dovrebbero mancare in una palette occhi per avere le giuste tonalità che rendono luminoso il viso

A moltissime donne capita di pagare davvero molti soldi per i propri cosmetici. Fino a che questi soddisfano le attese nessun problema. Quando però il risultato non ripaga il costo sostenuto, ecco che subentra il pentimento. La Redazione Beauty di ProiezionidiBorsa vuole consigliare alle proprie Lettrici come scegliere la giusta palette di ombretti. Quindi ecco colori e caratteristiche che non dovrebbero mancare in una palette occhi per avere le giuste tonalità che rendono luminoso il viso.

Attenzione ai grammi

Ogni cialda di ombretto ha un quantitativo diverso da produttore a produttore. A influire molto sul prezzo è quindi anche la grammatura degli ombretti. Quando una palette costa molto è possibile che questa possieda ombretti più grandi e duraturi e viceversa in caso di prezzi stranamente troppo bassi. Suggeriamo quindi di prestare attenzione a questa prima caratteristica durante l’acquisto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un perfetto gioco di texture

Prima di capire quali sono i colori perfetti per valorizzare ogni sguardo o incarnato bisogna pensare alla consistenza. Una palette occhi rispettabile deve bilanciare perfettamente la presenza di ombretti matte e ombretti shimmer. In realtà il mondo di quest’ultima tipologia di ombretto è davvero molto vasta. Esistono ombretti metal foil, altri dalla consistenza bagnata, perlati o satinati. Insomma quel che conta è avere quasi lo stesso numero di ombretti vellutati e ombretti glitterati.

Ecco colori e caratteristiche che non dovrebbero mancare in una palette occhi per avere le giuste tonalità che rendono luminoso il viso

Ogni palette che non faccia rimpiangere il suo costo deve avere un buon numero di ombretti nude e qualche colorazione più intensa. Qui molto dipenderà dal proprio incarnato, ma suggeriamo di verificare la presenza almeno di alcuni colori immancabili. Tra questi il burro, il mattone, l’arancio, il grigio, il viola, il nero, il marrone caldo e poi oro e argento.

Sfumabilità, fall-out e pigmentazione

Quest’ultima caratteristica è una delle principali. Una buona palette deve vantare ombretti tutti perfettamente scriventi e ben pigmentati. Questi però devono apparire perfettamente sfumabili con un buon pennello e fondere perfettamente con il colore successivo. Di grande importanza anche la non presenza di “fall-out”, con cui ogni make up Artist indica la caduta di prodotto sull’occhiaia dopo l’applicazione. Un buon ombretto sia matte che shimmer non deve cadere sull’occhiaia e lasciare residui di prodotto. In questo articolo  invece un’idea interessante per le appassionate di make up che vogliono una perfetta palette occhi senza spendere troppo.

Consigliati per te