Ecco 3 trucchi naturali per avere asciugamani profumati e morbidi

In molti avranno notato che dopo una serie di lavaggi i nostri asciugamani non sono più quelli di una volta. Cominciano a indurirsi a diventare più rigidi. Questo comporta dei fastidi quando li andiamo ad utilizzare sulla nostra pelle. Inoltre c’è anche un altro problema che si verifica soprattutto d’inverno. Stiamo parlando del cattivo odore che emanano gli asciugamani anche dopo essere stati lavati e ben asciugati. Magari abbiamo già provato una miriade di detersivi per risolvere questa situazione, ma senza risultato. Se questi problemi continuano a persistere, ecco 3 trucchi naturali per avere asciugamani profumati e morbidi.

L’ammorbidente naturale

Per far tornare soffici i nostri asciugamani possiamo usare un ingrediente tutto naturale. Stiamo parlando dell’aceto bianco. Lo conosciamo già come prodotto per pulire la casa, ma forse non sappiamo che è un ottimo ammorbidente per i nostri capi. Nello specifico aiuta molto ad ammorbidire gli asciugamani che dopo vari usi e lavaggi erano diventati più secchi e ruvidi. Si può mettere direttamente nella vaschetta della lavatrice predisposta per l’ammorbidente. Non bisogna darsi pensiero se quando mettiamo ad asciugare gli asciugamani questi avranno l’odore d’aceto. Perché una volta asciutti sarà scomparso.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Eliminare i cattivi odori

Molti pensano che sia l’umidità a rendere maleodoranti i nostri capi dopo averli lavati e che magari per questo non riescono ad asciugarsi bene. Tuttavia non è l’unica causa. Infatti questi cattivi odori derivano anche dalla presenza di alcuni batteri che i detersivi comuni non riescono ad uccidere. In questo ci viene in soccorso il bicarbonato di sodio. Questo è in grado di liberare i nostri asciugamani da questi microorganismi. Ciò permetterà di levare ogni traccia di cattivo odore.

Per rendere però proprio profumati i nostri asciugamani possiamo riprendere in mano il nostro aceto. Prima di utilizzarlo in lavatrice possiamo aggiunge nella bottiglia degli oli aromatici essenziali. Oppure un trucco particolare è quello di utilizzare dei petali di rosa. Mettiamo in una bottiglia o una brocca abbastanza capiente un litro di aceto bianco e circa 100g di petali di rose. Dopo qualche giorno filtriamo l’aceto aromatizzato in una bottiglia. Utilizziamolo poi per lavare i nostri capi che otterranno una fragranza molto piacevole. Ecco 3 trucchi naturali per avere asciugamani profumati e morbidi che ci libereranno per sempre da questi problemi.

Consigliati per te