Ecco 2 possibili danni permanenti alla salute assumendo più di 3 caffè al giorno

Cosa faremo noi italiani senza una dose giornaliera di caffè? Sicuramente la scoperta dell’America ci ha donato una delle bevande in assoluto che ci hanno cambiato la vita. Non per niente quando siamo all’estero, noi italiani andiamo principalmente alla ricerca di due cose: la pasta e il caffè. Per trovarli simili ai nostri dobbiamo per forza entrare in un locale quantomeno gestito da connazionali. Attenzione però che proprio come accade con la pasta, anche abusare del caffè fa male. Ecco 2 possibili danni permanenti alla salute assumendo più di 3 caffè al giorno, e nessuno ce lo dice.

Sono almeno 3 per quasi tutti

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Secondo le indagini di mercato, che mai come in questo caso rispecchiano poi l’andamento reale, un italiano adulto beve almeno tre caffè al giorno: a colazione, dopo pranzo e al termine della cena. Ma la stragrande maggioranza ne infila almeno un altro paio nei break di metà giornata. Senza considerare tutti coloro che hanno la possibilità di attingere costantemente alla macchinetta del caffè aziendale. Tutti sanno che se beviamo troppi caffè il rischio minimo è quello di alzare la soglia del nervosismo e dell’eccitazione, ma anche favorire la disidratazione. Attenzione però ai rischi ancora maggiori.

Ecco 2 possibili danni permanenti alla salute assumendo più di 3 caffè al giorno

Il primo danno reale al nostro organismo, se assumiamo troppi caffè in un giorno, è quello di causare gastriti e disturbi intestinali. Attenzione che non ci vuole troppo tempo perché questo accada. Infatti, una dose massiccia di caffè va continuamente a sollecitare gli enzimi gastrici. È il rovescio della medaglia quando diciamo che il caffè fa digerire e aumenta il metabolismo.

Tachicardia e nervosismo ingiustificato

Spesso sentiamo dire che il caffè rende nervosi. Dietro quella che potrebbe essere una semplice battuta si nasconde invece una delle controindicazioni dei caffè. In effetti, l’effetto stimolante della caffeina alla lunga può andare a sollecitare eccessivamente le funzioni del cuore e del sistema nervoso. Cosa che può portare anche all’ipertensione, alla tachicardia e a gravi crisi di insonnia. Quindi anche i medici alla fine sono concordi nel sostenere che non dovremmo superare le 3 tazzine di caffè al giorno. A patto però di non soffrire di reflusso gastrico e problemi intestinali.

Approfondimento

Senza saperlo queste 4 azioni e questi 3 abitudini alimentari deperiscono fatalmente il cervello

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te