È questo il taglio perfetto per chi ha capelli sottili e vuole più volume

Chi ha i capelli piuttosto sottili, oppure non presenta una chioma folta, molto probabilmente tenderà ad avere anche poco volume. In questi casi, esistono diverse soluzioni che possono migliorare visibilmente l’aspetto dell’intera capigliatura. Ad esempio, per dare volume e spessore ai capelli, partendo dalla radice, si potranno sfruttare alcuni semplici trucchetti durante la “messa in piega” casalinga. I capelli appariranno subito più gonfi e leggeri.

È doveroso sottolineare che lo spessore dei capelli può dipendere da numerosi fattori. La genetica, ad esempio, incide moltissimo sulla tipologia di capelli che abbiamo. Esistono, poi, anche alcune cause esterne che possono rendere i capelli più deboli. Un’alimentazione scorretta, ad esempio, oppure degli sbalzi ormonali possono incidere notevolmente sulla salute di pelle e capelli. Fattori scatenanti possono essere anche alcuni tipi di cure farmacologiche, agenti atmosferici, trattamenti troppo aggressivi o ansia e stress.

Cosa significa avere una chioma sottile?

Partiamo da un concetto base: il capello è costituito da uno strato interno chiamato midollo, uno centrale chiamato corteccia e uno esterno chiamato cuticola. I capelli più fini, in genere, hanno una corteccia più sottile. Dunque, la chioma tenderà ad assottigliarsi e i capelli a spezzarsi con più facilità. Prima di provvedere con qualsiasi trattamento riparatore e rinvigorente, si consiglia di consultare un medico specialistico. Ad ogni modo, una maggiore cura per cute e capelli è essenziale per ottenere una chioma bella e resistente. Inoltre, anche un bel taglio potrebbe essere d’aiuto.

Ed ecco perché è questo il taglio perfetto per chi ha capelli sottili e vuole più volume

In realtà, i tagli di capelli strategici per recuperare volume sarebbero almeno 2 secondo gli esperti. Il primo è il mullet. Negli anni ‘80 David Bowie ne fece il suo segno distintivo. Negli ultimi anni questo taglio sbarazzino è tornato nuovamente di moda, giacché si adatta facilmente ai capelli lisci e mossi. Questa sera, però, parleremo di un altro taglio meraviglioso. Vediamo di cosa si tratta.

Stiamo parlando del cosiddetto “wolf cut”, un taglio a “lupo” d’ispirazione rock anni ‘70 e ‘80 che torna a spopolare grazie alle sue forme scalate con una frangia ampia che si apre sui lati. Una capigliatura scompigliata e femminile per chi ha i capelli sottili e vuole aumentare il volume. Un taglio che sta bene praticamente a tutte le forme del viso, in particolar modo a chi ha i lineamenti spigolosi e geometrici. Dunque, è questo il taglio perfetto per chi ha capelli sottili. Inoltre, regala un gioco di volumi che armonizzano il volto.

Lettura consigliata

Come portare i capelli a 50 e 60 anni per apparire subito più giovani e impeccabili
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te