È questa la farina a basso indice glicemico che migliora il benessere d’intestino e colon

Un alimento assai nutriente e ad alta digeribilità, ricco di vitamine e magnesio e che rappresenta una soluzione sana e sufficientemente economica. Stiamo parlando della farina di tapioca, un alimento dalle proprietà davvero incredibili e perfetta per fare il carico di nutrienti importanti. La farina di tapioca è il risultato di un’attenta lavorazione della cassava, un tubero molto simile alle patate, ma dal peso notevolmente più importante. Questa è solo una delle particolarità di questo Superfood davvero interessante e la Redazione di Salute e Benessere di ProiezionidiBorsa intende svelarle tutte. È questa la farina a basso indice glicemico che migliora il benessere d’intestino e colon.

Che cos’è e quali sono le sue proprietà nutrizionali

Il nome scientifico è “Manihot esculenta” o anche “Manioca” o “Yuca” ed è un insieme di grandi granelli di amido dal colore bianco-giallo. Questa pianta perenne arriva direttamente dal Sud America. Dal tubero è possibile ottenere la farina oppure delle minuscole perle cristallizzate da usare in cucina in tantissimi modi diversi. Il contenuto calorico è di circa 350 kilocalorie per etto. La tapioca è naturalmente priva di glutine e costituisce una valida alternativa ai cereali. Essa apporterebbe al corpo una buona dose di Vitamine B, per il buon funzionamento di fegato e sistema nervoso.

È questa la farina a basso indice glicemico che migliora il benessere d’intestino e colon

Il ferro contenuto all’interno della tapioca agevola il trasporto di ossigeno ai tessuti, mentre il calcio fortifica ossa e denti. L’alto contenuto di manganese è un grande supporto per le articolazioni e lo zinco protegge il sistema immunitario. Non sono da sottovalutare neppure le saponine contenute nella tapioca, grandi alleate per l’equilibrio della flora batterica.

L’amido resistente nella tapioca non assorbito non subisce la normale trasformazione in glucosio. In questo modo gli è possibile viaggiare lungo l’intestino e raggiungere il colon sotto forma di fibra. Così facendo riesce ad alimentare i probiotici, batteri che svolgono una vitale funzione di protezione dell’intestino. Come evidenziato da alcuni studi, i migliori benefici sono su color irritabile, colite e malattie autoimmuni.

Una sintesi dei migliori benefici derivanti dal consumo di farina di tapioca:

  • miglioramenti nella sensibilità all’insulina;
  • abbassamento del livello di glucosio nel sangue;
  • maggiore perdita di peso ed effetti energizzanti;
  • miglioramenti di pressione sanguigna e circolazione;
  • maggiore salute ossea e neurologica;
  • generale benessere dell’intestino.

Ecco, invece, un antibiotico naturale che combatte il grasso addominale e il colesterolo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te