Dopo una breve pausa il rialzo delle azioni Esautomotion potrebbe essere già ripartito verso nuovi massimi

Dopo una breve pausa il rialzo delle azioni Esautomotion potrebbe essere già ripartito verso nuovi massimi visto che il comportamento delle quotazioni è quello da manuale. Nel precedente report (La tenuta dei supporti potrebbe far partire le azioni Esautomotion per un rialzo di oltre il 70%), infatti, indicavamo in area 4,3 euro come il supporto da monitorare nelle settimane successive. La sua tenuta, quindi, avrebbe potuto far partire nuovamente al rialzo il titolo Esautomotion.

Ed è proprio quello che è successo con un rialzo di circa il 40% scattato alla tenuta del supporto.

Con l’ulteriore rialzo cui stiamo assistendo nel corso di questa settimana il titolo potrebbe apprezzarsi ancora di più. In questo caso le quotazioni di Esautomotion potrebbero andare a raggiungere area 6,14 euro (II obiettivo di prezzo), prima, e area 7,98 euro (III obiettivo di prezzo), poi.

È interessante notare che già a metà dicembre lo Swing Indicator, dopo la fase di incertezza, aveva dato un nuovo segnale di acquisto.

I ribassisti potrebbero ribaltare la tendenza in corso nel caso di una chiusura settimanale inferiore a 4,3 euro. Un indizio in tal senso si avrebbe con una chiusura settimanale inferiore a 5,00 euro.

Per quel che riguarda la valutazione, qualunque sia l’indicatore utilizzato le azioni Esautomotion sono sottovalutate. Ad esempio, il PE del titolo esprime una sottovalutazione di circa il 20% rispetto a quello del settore di riferimento.

Anche la view degli analisti su Esautomotion è molto positiva con riferimento alle prospettive di fatturato. Inoltre, hanno recentemente rivisto al rialzo le stime sull’evoluzione dell’attività.

Secondo le raccomandazioni degli analisti il consenso sul titolo è comprare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione di oltre il 30%.

Dopo una breve pausa il rialzo delle azioni Esautomotion potrebbe essere già ripartito verso nuovi massimi: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Esautomotion (MIL:ESAU) ha chiuso la giornata di contrattazione del 20 gennaio a 5,6 euro in rialzo del 12,00% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

esautomotion

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te