Dopo quanto passa una scottatura solare e il rimedio per alleviare il rossore

Le scottature solari sono il segno evidente che la pelle è stata esposta troppo a lungo ai raggi ultravioletti (UV) del sole. Quando ci esponiamo ai raggi UV, il corpo si protegge producendo più melanina. La melanina è il pigmento scuro della pelle che le conferisce il suo colore. La melanina in più crea l’abbronzatura. L’abbronzatura è il modo in cui il corpo blocca i raggi UV per prevenire le scottature. Un’eccessiva esposizione, però, può comunque provocarle. I sintomi delle scottature compaiono entro un paio d’ore dall’esposizione al sole. A volte però, tutti i danni alla pelle si manifestano nell’arco delle 24 ore successive. Una volta che si sono manifestati, cosa fare?

Dopo quanto passa una scottatura solare e il rimedio per alleviare il rossore

Quanto dura una scottatura solare dipende dalla sua gravità. Le scottature più lievi si presentano con arrossamento e un po’ di dolore. Durano solitamente dai tre ai cinque giorni. Nel mentre, la pelle si rigenera e quella danneggiata cade. Le scottature solari moderate sono in genere più dolorose. La pelle è arrossata, gonfia e calda al tatto. In questo caso la guarigione richiede circa una settimana di tempo. La pelle potrebbe continuare a spellare per giorni. In caso di scottature gravi è consigliabile prenotare una visita dal medico per valutare bene come intervenire. Le conseguenze potrebbero essere vesciche dolorose, pelle molto rossa e febbre. La guarigione potrebbe richiedere settimane.

Un rimedio efficace per alleviare le conseguenze delle scottature lievi

Le scottature solari, quindi, possono essere di gravità diverse. Nel momento in cui dovessimo renderci conto di avere scottature solari, dobbiamo prima di tutto rifugiarci in una zona ombreggiata. In caso di scottature lievi si può intervenire raffreddando la pelle con una spugna imbevuta di acqua fredda o facendo una doccia fresca. Potrebbe aiutare anche applicare un impacco freddo sulla zona interessata. Il farmacista potrebbe consigliare un antidolorifico da banco per ridurre il gonfiore e il disagio. Un rimedio casalingo in particolare potrebbe aiutare nella guarigione e ridurre il disagio a breve termine. Mescolare in una ciotola gel di aloe e latte fresco e applicare sulla pelle arrossata. È questo un doposole naturale ideale per avere cura della pelle.

Perché è importante difendersi dal sole

Abbiamo visto allora dopo quanto passa una scottatura solare e il rimedio per alleviare il rossore in caso di scottature lievi. In caso di scottature severe, invece, è bene consultare il medico di famiglia. Potrebbe decidere di intervenire con creme al cortisone per ridurre l’infiammazione della pelle.

Ricordiamoci, inoltre, che il danno provocato sulla pelle dalle scottature potrebbe avere conseguenze più durature. I raggi UV accelerano il processo di invecchiamento della pelle, la formazione di rughe e macchie scure. Abbiamo già visto, in proposito, i cosmetici di ultima generazione saliti alla ribalta per prevenire in modo efficace macchie e rughe. Le protezioni solari, appunto. Soprattutto il rischio più grande è di cancro della pelle. La Skin Cancer Foundation suggerisce, infatti, che il danno procurato alla pelle dal sole potrebbe essere una delle cause principali del melanoma.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te