Dopo i 50 anni bastano 20 minuti al giorno di questo sport per contrastare l’invecchiamento

Lo sport ricopre un ruolo fondamentale nella vita delle persone, a prescindere dall’età.

Infatti, è importante sin dall’infanzia abituarsi a praticare quotidianamente attività sportiva.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Non si tratta solamente di fisico scolpito e di questione estetica bensì di salute fisica e mentale.

Infatti, come specificato dal Ministero della Salute, praticare attività sportiva riduce il rischio di contrarre malattie cardiovascolari e diabete, oltre a tumori come quello al seno, alla prostata e al colon.

Con l’avanzare dell’età praticare sport diventa ancora più importante che in gioventù. Infatti, dopo i 50 anni il metabolismo tenderà a rallentare e, pur mangiando sempre nello stesso modo, si aumenterà di peso più velocemente.

L’allenamento insieme a buone abitudini alimentari sarà alleato nel mantenere giovane e atletico il fisico. Per aiutare il metabolismo sarà necessario aumentare il dispendio energetico giornaliero.

In un precedente articolo si era spiegato al Lettore quanta acqua bere dopo i 50 anni per mantenersi giovani e in salute.

Oggi, invece, si andrà alla scoperta degli sport più indicati per chi ha superato i 50 anni.

Dopo i 50 anni bastano 20 minuti al giorno di questo sport per contrastare l’invecchiamento

La classica camminata è alleata di metabolismo e fisico allenato. Praticare quotidianamente sessioni di una ventina di minuti di camminata si rivelerà un vero toccasana per l’organismo.

Si tratta di uno sport che non ha particolari controindicazioni. Abbinando ad una dieta equilibrata passeggiate quotidiane si potranno perdere anche un paio di kg al mese.

Sarà importante cercare di aumentare lo sforzo man mano che passano i giorni, senza mai farlo diventare eccessivo.

Ecco perchè dopo i 50 anni bastano 20 minuti al giorno di questo sport per contrastare l’invecchiamento.

Nordic Walking

Sempre nella categoria della camminata si inserisce il “nordic walking”. La camminata nordica è uno sport che prende spunto dallo sci di fondo e arriva dal Nord Europa.

Il ritmo alternato e naturale di questa camminata sviluppa resistenza e forza senza affaticare le articolazioni.

Per quanto riguarda l’attrezzatura richiesta il nordic walking richiede solamente una coppia di bastoncini. Per sceglierli adatti alla propria fisicità sarà importante rivolgersi ad un negozio specializzato.

Yoga

Lo yoga è una disciplina molto indicata anche per persone che hanno superato i 50 anni di età.

Infatti, nonostante non sia una attività utile per bruciare molte calorie favorirà lo sviluppo di moltissimi muscoli.

Inoltre, lo yoga è una disciplina perfetta per chi cerca di rilassarsi in tutti i modi senza mai riuscirci.

Nuoto

Da ultimo si tratterà del nuoto, quello che nell’immaginario collettivo è ritenuto uno sport completo.

Il nuoto è uno degli sport di tipo aerobico migliori per risvegliare il metabolismo, ottimo per chi cerca un buon dispendio energetico.

Ogni sessione di nuoto dovrebbe durare circa una quarantina di minuti, senza o con brevissime soste.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te