Dopo aver letto questo articolo non butteremo mai più via le uova scadute perché scopriremo questo sorprendente riutilizzo

Sia l’esigenza di stringere la cinghia a livello economico che la sempre crescente consapevolezza ecologica stanno portando molti di noi ad una particolare sensibilità sui temi zero waste. Per chi non lo sapesse questo termine significa ridurre al minimo gli sprechi soprattutto di carattere alimentare.

Infatti, in molti altri articoli, abbiamo spiegato come consumare al meglio determinati cibi. Oggi parliamo di una delle proteine di origine animale più amate in assoluto. Dopo aver letto questo articolo non butteremo mai più via le uova scadute perché scopriremo questo sorprendente riutilizzo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Una maschera contro i punti neri

Le uova sono un ingrediente che è meglio consumare fresco. Per questo bisogna consumarle preferibilmente entro la data presente in sovraimpressione. Se capita di sforare il tempo limite, però, è comunque un peccato buttarle.

Esistono, infatti, molti modi per riutilizzarle, almeno in parte. Uno su tutti è utilizzare gli albumi per creare un elisir di bellezza fai-da-te. I motivi sono molteplici. Uno su tutti è che le uova contengono un’alta percentuale di acqua e quindi sono un ottimo alleato per l’idratazione dell’epidermide.

Gli ingredienti necessari

a) Un albume;

b) un pennello da trucco;

c) un rotolo di carta igienica.

Come prepararla e applicarla

Vediamo insieme come fare. È necessario prendere due ciotoline e separare gli albumi dai tuorli. Questi ultimi vanno lasciati da parte.

Prendere la parte bianca e mescolarla, aiutandosi con un pennello da trucco. Stendere il composto in maniera omogenea sulla zona “T” (mento-naso-fronte), facendo attenzione a non passarlo sulla zona del contorno occhi.

Prendere uno strappo di carta igienica e appiccarcelo sopra. Dare un’altra passata di albume. Attendere 15-20 minuti che la maschera si asciughi. Rimuoverla e sciacquare via i residui con acqua tiepida. I punti neri saranno visibilmente diminuiti.

Oggi abbiamo affermato che dopo aver letto questo articolo non butteremo mai più via le uova scadute perché scopriremo questo sorprendente riutilizzo. Se si è invece è interessati ad un altro utilizzo alternativo di questo alimento, consigliamo di leggere questo approfondimento che spiega perché tutti stanno usando i suoi gusci per il bucato: “Vestiti, lenzuola e biancheria intima sempre candida e profumata con questi ingredienti che abbiamo in cucina”.

Consigliati per te