Disponibile su Netflix la serie capolavoro da recuperare in un weekend

Nel periodo in cui si sta vivendo un elemento che non manca è il tempo a disposizione. Infatti, non potendo uscire, viaggiare e godersi una cena al ristorante non resta che trovarsi dei nuovi passatempo.

In un precedente articolo si era sottolineato come, tra i passatempo tornati in voga in questi ultimi anni ha una rilevanza fondamentale la lettura. Per maggiori informazioni consultare questo articolo.

Un altro bel modo per passare il tempo è rappresentato dai siti di streaming come Netflix.

Su questa piattaforma tra film, serie TV, anime e documentari si possono scovare delle vere e proprie perle.

Nel presente articolo si tratterà proprio di uno di questi capolavori, una serie TV di animazione geniale uscita nel 2006. Si tratta di “Death Note”, un anime tratto dall’omonimo manga scritto da Tsugumi Oba e illustrato da Takeshi Obata.

Infatti, tra i programmi da recuperare c’è proprio questa serie TV di animazione che ha fatto la storia degli anime.

Purtroppo, quando si tratta di anime in molti immaginano dei prodotti per bambini al pari dei classici cartoni animati. Ovviamente si tratta di un’errata percezione di questa categoria, infatti sono delle vere e proprie serie di animazione pensate per un pubblico più o meno giovane.

Le tematiche trattate sono spesso importanti e forniscono spunti di riflessione. Disponibile su Netflix la serie capolavoro da recuperare in un weekend.

Trama

Il protagonista, Light Yagami, è uno studente molto brillante la cui esistenza scorre tranquilla. Questo fino al momento in cui lo shinigami Ryuk getta a terra un quaderno dai poteri soprannaturali in cui si imbatte proprio Light.

Da quel momento il normale ragazzino acquisisce poteri straordinari e comincia ad utilizzare lo pseudonimo Kira.

Infatti, il “death note” ha il potere di uccidere tutti coloro che vi verranno annotati. Basterà semplicemente scrivere il nome della persona che si vuole morta sul quaderno, avendone in mente il nome, e questa morirà.

Kira e Ryuk, una divinità della morte, cominciano ad utilizzare il death note per liberare il mondo dai criminali. Ben presto, però, il quaderno avrà il sopravvento e la sete di potere prevarrà.

Sulle tracce di Kira si metterà un altro giovane, L. Si tratta di un investigatore privato pronto a tutto per smascherarlo.

Tra gli altri motivi per cui bisognerebbe recuperare questa serie TV un posto d’onore è occupato, sicuramente dalla colonna sonora molto interessante. Ecco, quindi, disponibile su Netflix la serie capolavoro da recuperare in un weekend.

Consigliati per te