Decisamente più chic e con tanta privacy in più il nostro balcone estivo con questi 3 accorgimenti utili e assolutamente geniali

Quest’estate non ci saranno i mondiali di calcio ad allietare gli italiani nelle serate in compagnia. Un classico dei classici è infatti il gruppo di amici che si ritrova sul terrazzo di casa a guardare la partita degli Azzurri. Con la prolunga elettrica che fa il suo dovere e trasporta la televisione in zone un po’ più fresche della casa. Ma nonostante la mancanza del torneo di calcio più importante, ci ritroveremo sicuramente sul terrazzo in compagnia, o cercando quell’aria che possa rinfrescarci prima di andare a letto. Parlando proprio di balcone, andiamo a fornire qualche suggerimento ai nostri Lettori per migliorarne l’estetica, con un occhio però anche alla privacy. Soprattutto se siamo in condominio, affiancati e circondati da altri condomini e tutti potrebbero guardare in casa nostra.

Come creare l’angolo perfetto

Decisamente più chic e con tanta privacy in più il nostro balcone estivo. Ovviamente parlare di privacy in un balcone condominiale non è mai così facile. Un conto è abitare all’ultimo piano, magari dell’edificio più alto del circondario. Ma se siamo in mezzo e tutto attorno circondati, è praticamente impossibile creare una privacy a 360 °. Anche se l’idea giusta potrebbe essere quella di allungare la tenda il più possibile, facendola attaccare praticamente a dei salici o delle canne di bambù, posti alla base del balcone. Andremmo così a creare una specie di capsula, nella quale ci ritroveremmo sicuramente avvolti nella privacy, ma con due rischi abbastanza reali:

  • quello che non filtri più nemmeno una bava d’aria, lasciandoci nella privacy ma anche nella calura;
  • non avere un’estetica abbastanza piacevole, dando invece l’impressione di aver creato uno sbarramento grossolano.

Decisamente più chic e con tanta privacy in più il nostro balcone estivo con questi 3 accorgimenti utili e assolutamente geniali

Una poltrona a dondolo, se il nostro terrazzo riesce a reggerla e a ospitarla, potrebbe essere l’idea innovativa di quest’estate. Con dei cuscinoni che riprendano il colore del telo del dondolo e che vadano magari ad appoggiarsi direttamente sul pavimento. Andremmo a creare un ambiente decisamente originale, con dei richiami moderni, ma anche orientaleggianti. Un piccolo angolo di paradiso che potremmo completare magari con una piccola zona thè, dotata di tavolino e una altrettanto insolita ma piacevole piccola libreria, magari con delle piantine preposte alla decorazione.

Lettura consigliata

Potrebbero fare la fortuna di chi li possiede questi vecchi mobili che abbiamo dimenticato in soffitta nascondendo un’eredità di valore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te