Da oggi sarà molto semplice indossare i foulard in estate per essere veramente uniche originali e colorate

Il foulard è uno degli accessori più classici e intramontabili quando si tratta di guardaroba femminile. Spesso, però, ci si interroga su come indossarlo in maniera diversa dal solito per evitare di essere banali.

In questo articolo scopriremo perché da oggi sarà molto semplice indossare i foulard in estate per essere veramente uniche, originali e colorate.

Un accessorio dalle mille combinazioni

Il modo che mette sempre tutte le donne d’accordo, quando si parla di foulard, è quello di portarlo al collo. Nonostante si possa annodare in diversi modi, si arriva, però, a scadere nella banalità. A complicare le cose ci si mette pure la stagione estiva, dove il foulard cozza con le alte temperature.
In realtà esistono alcuni trucchetti che permettono di indossare il foulard in estate e di farlo diventare protagonista del look senza soffrire.

Innanzitutto si potrebbe avvolgere intorno alla testa e legarlo sulla nuca. Sarebbe un look perfetto per proteggersi dal sole in spiaggia o per apparire cool durante un aperitivo a bordo piscina.
Inoltre, il foulard potrebbe essere indossato come fascia con un nodo frontale, per avere un fascino dallo stile retrò. Anche come ferma coda, rendendolo parte integrante delle trecce di capelli, infilato in un orecchino per ricadere sulla spalla o arrotolato al polso con un nodo scenografico. Se poi si vuole essere più stravaganti, come le dive di Hollywood, potrebbe essere annodato sotto il mento durante un viaggio in Cabriolet.

Come portarlo sempre con sé

Il foulard può essere impiegato in infiniti modi. Ad esempio, può essere una variante più leggera e colorata della classica cintura in cuoio. Infatti, sarà in grado di aggiungere una nota di colore ad un vestitino monocolore o a un classico jeans. Con un semplice accessorio si potrà dare un nuovo aspetto al proprio look, che sarà più fresco e anche più femminile.

Che dire della scelta dei foulard? Spesso tendiamo ad utilizzare sempre i soliti, sia perché piace la fantasia ma anche per la forma più comoda.
Sarà capitato a tutte di avere dei magnifici foulard ma di non poterli usare perché troppo ampi o troppo piccoli.
Anche in questo caso, da oggi sarà molto semplice indossare i foulard in estate per essere veramente uniche, originali e colorate. Basterà combinare più modelli annodandoli insieme per realizzare una particolare borsa, adatta per le giornate estive o per il mare. Lo stesso risultato potrà essere ottenuto anche con un solo grande foulard, annodando gli angoli opposti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te