Con questo straordinario rimedio i nostri capelli non dovranno più temere la piastra e tutti potremo preparare un termoprotettore fai-da-te

Ricci o lisci o ondulati? Ormai la piastra è un nostro irrinunciabile alleato per avere capelli sempre alla moda e come li desideriamo.

Con la piastra possiamo veramente fare di tutto, dai boccoli sulla parte finale dei capelli al liscio effetto seta.

Un uso quotidiano e prolungato della piastra può però sfibrare il capello e persino bruciarlo se non correttamente protetto.

Con questo straordinario rimedio i nostri capelli non dovranno più temere la piastra e tutti potremo preparare un termoprotettore fai-da-te.

Molti degli spray termoprotettori in commercio contengono sostanze chimiche. E si pensi, ad esempio, agli acrilati.

L’utilizzo di oli naturali può essere un vero toccasana per la salute del nostro capello.

Ecco come procedere.

Preparare un termoprotettore fai-da-te

Ingredienti

a) un cucchiaino di olio di cocco;

b) un cucchiaino di olio di nocciole ;

c) cinque gocce di olio essenziale di ylang-ylang;

d) cinque gocce di olio essenziale di sandalo;

e) cinque gocce di olio essenziale di geranio.

Se non troviamo l’olio di nocciole, potremo tranquillamente sostituirlo con il diffuso e conosciuto olio di mandorle.

Preparazione

Uniamo questi ingredienti in una tazza di acqua tiepida e versiamo il tutto in una bottiglia dotata di erogatore spray.

Shakeriamo bene e vaporizziamo sui capelli prima di utilizzare la piastra. Non spruzziamo sulla cute per evitare di ungerla.

L’olio di cocco spesso si solidifica, soprattutto se le temperature sono inferiori ai 20°. Per scioglierlo basterà scaldarlo leggermente tra le mani.

L’olio di cocco è ricco di acido ialuronico che idrata e protegge i capelli in profondità.

Invece l’olio di mandorla è ricco di nutrienti e soprattutto di vitamine A e B e di sali minerali. L’olio di mandorle nutre il capello rendendolo resistente all’elevata temperatura della piastra.

Infine il mix di oli essenziali fanno di questo spray termoprotettore per capelli fai-da-te un vero portento.

Gli oli essenziali di ylang-ylang e di sandalo hanno la funzione di rinvigorire i capelli secchi o sfibrati. Proteggono da sole e salsedine.

L’olio essenziale di geranio è un seboregolatore e nutriente per capelli e va a riequilibrare la parte di ingredienti oleosi della miscela.

Con questo straordinario rimedio i nostri capelli non dovranno più temere la piastra e tutti potremo preparare un termoprotettore fai-da-te seguendo questa ricetta!

Qui la Redazione di ProiezionidiBorsa riporta un’altra ricetta con l’olio essenziale di geranio.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te