Cosa potremmo prendere per calmare la tosse secca o grassa

tosse

La tosse è un meccanismo fisiologico dell’organismo, che servirebbe per difendere l’apparato respiratorio. Attraverso questa contrazione, infatti, il corpo riuscirebbe a eliminare microbi, gas, fumo e tutto ciò che irriterebbero le vie aeree.

Nel suo stadio iniziale, la tosse si presenterebbe come secca, e sarebbe facile distinguerla dalla tosse grassa. Quest’ultima, infatti, si caratterizzerebbe per la presenza di catarro e muco, a causa di un’infezione batterica.

La tosse potrebbe essere il sintomo di diverse patologie. Nella stragrande maggioranza dei casi, però, questa non sarebbe altro che un tipico segnale dell’influenza stagionale.

Colpirebbe molte persone soprattutto durante l’inverno e nelle stagioni fredde, quando le temperature mettono a dura prova il sistema immunitario. L’indebolimento delle difese, infatti, potrebbe causare l’arrivo di alcuni malanni stagionali, tra cui, appunto, la tosse.

Normalmente, per curarla, si utilizzano rimedi come caramelle per la gola o sciroppi. Accanto a questi rimedi, però, potrebbero aiutare anche alcuni rimedi della nonna, naturali e autentici. Scopriamoli insieme.

Indice dei contenuti

Cosa potremmo prendere per calmare la tosse persistente, anche con catarro

La gola è uno dei punti più spesso colpiti da infiammazioni di diverso genere. Tra quelli più comuni, vi è la tosse. Ecco perché molte persone si chiedono come potrebbero curarla naturalmente.

Pur sottolineando l’importanza dei farmaci, ancora oggi molti di noi trovano sollievo sfruttando alcuni rimedi della nonna.

I suffumigi bicarbonato e sale grosso

Quando la tossa diventa insistente, uno dei metodi più utili sarebbe quello di eseguire i suffumigi. Questi non sarebbero altro che i vapori derivati dall’acqua bollente, i quali, una volta respirati, procurerebbero benefici all’organismo.

Per la tosse e il raffreddore, potremmo sciogliere in 1 litro d’acqua calda un cucchiaio di bicarbonato. Questo rimedio sarebbe molto indicato anche quando si avrebbe il naso chiuso.

Anche il sale grosso aiuterebbe a ridurre problemi respiratori come questi. Anche stavolta, basterebbe sciogliere un cucchiaio di sale grosso in 1 litro d’acqua calda per ottenere beneficio e sollievo.

Ricordiamo, inoltre, che un ottimo metodo per contrastare la tosse è quello di bere molti liquidi, in particolare acqua. In questo modo manterremo idratate le mucose, e staremmo decisamente meglio.

Decotto al timo

Anche la tisana al timo ci aiuterebbe a ridurre il fastidioso problema della tosse. Per prepararlo, basterebbe lasciare in infusione qualche foglia di timo in 250 ml d’acqua bollente per 5-6 minuti. Poi bisognerebbe filtrare l’infuso e gustarlo. Questa pianta, infatti, grazie alle sue proprietà, aiuterebbe a contrastare e ridurre il problema. Ecco cosa prendere per calmare la tosse e avvertire beneficio in tempi brevi.

Infine, oltre al timo, ricordiamo che esisterebbe un’altra pianta utile contro raffreddore, tosse e mal di gola.

Consigliati per te