Cosa mettere nel beauty da viaggio per partire per un weekend in primavera e avere tutto ciò che serve

Le belle giornate sono cominciate e questo è il momento migliore per partire per un weekend fuori porta. Anzi, chi ha a disposizione dei giorni di ferie, ha la possibilità di andare in vacanza senza preoccuparsi dell’alta stagione. Prezzi più convenienti praticamente ovunque, clima ideale e poca folla anche nei posti più turistici. Che si tratti di un weekend dietro l’angolo o di un viaggio più lungo all’estero, il beauty case è fondamentale. Infatti, non basta scegliere la valigia più adatta alle nostre esigenze prima di partire per un viaggio, breve o lungo. Il beauty case deve contenere sia tutto ciò che può servirci per la cura della persona, che altri accessori essenziali.

Cosa mettere nel beauty da viaggio per partire per un weekend in primavera e avere tutto ciò che serve

Abbiamo già parlato del perfetto beauty case da trucco per il periodo estivo, soprattutto se si va al mare. Oggi vedremo nello specifico il contenuto adatto per ogni evenienza, non solo lo spazzolino e il dentifricio. Sicuramente, tra le cose indispensabili troviamo il caricabatterie per il nostro smartphone e una power bank. Due accessori di cui è impossibile fare a meno per scattare le nostre foto ricordo, ad esempio. In più, se andiamo all’estero, procuriamoci anche un adattatore per le prese della corrente.

Alcune cose indispensabili

Come non cominciare questa lista con il kit delle medicine. Se si soffre di allergia è sempre bene portarsi dietro l’antistaminico e del cortisone. Ma ricordiamoci di portare con noi la prescrizione medica, in alcuni aeroporti potrebbero richiederla. Passiamo poi al fedele amico di chi ha il cosiddetto “sangue dolce”, lo spray repellente per le zanzare. Che si parta per una meta esotica o che si vada in montagna, è sempre bene portarselo dietro. Tra mosche, zanzare e tafani non sembra mai esserci pace, sempre pronti a pungerci. Magari portiamoci dietro anche un dopo puntura per evitare che il morso si gonfi e ci dia prurito.

Un paio di rasoi usa e getta, sia per gli uomini che per le donne, sono di sicuro utili. Ovviamente accompagnati da un paio di mini size di schiuma da barba e bagnodoccia. Ma anche una crema solare con protezione 30 spf, utile sia in montagna che al mare. Soprattutto se prevediamo lunghe passeggiate alla scoperta delle città. Un pacco di fazzolettini e dei cerotti, così non temeremo il sudore e soprattutto le bolle sotto i piedi. Anche le scarpe più comode potrebbero farci venire le vesciche infatti.

Per finire del detergente intimo, sempre in flaconi da viaggio. Anche l’albergo più lussuoso non lo dà praticamente mai in dotazione. Soprattutto se andiamo al mare, è indispensabile per l’igiene intima. Quindi, ecco cosa mettere nel beauty da viaggio per partire in tranquillità anche fuori dall’Italia. Queste cose indispensabili ci eviteranno corse dell’ultimo minuto alla ricerca di farmacie e supermercati aperti. Un gran bel vantaggio, soprattutto se siamo all’estero a goderci la nostra vacanza low cost al mare.

Lettura consigliata

Clima mite tutto l’anno in questa splendida isola del Mediterraneo dove andare nel 2022 per spendere poco e rilassarsi

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te