Cosa dovremmo mangiare in vacanza per non ingrassare

Siamo nel cuore di agosto, mese sinonimo di vacanze per moltissime persone. Vacanze che molto spesso significano strappi alle regole della vita sana e stravizi. Soprattutto sul versante della dieta e dell’alimentazione. Qualche birra di troppo. Poca attenzione a cosa portiamo in tavola. Cene squilibrate e ipercaloriche. Sono gli ingredienti che potrebbero portarci ad accumulare qualche chilo di troppo difficile da smaltire nei prossimi mesi. E se vogliamo evitare di impazzire in palestra al ritorno dalle ferie ecco cosa dovremmo mangiare in vacanza. Bastano pochissime attenzioni e accorgimenti e forse potremo anche concederci qualche sfizio.

Cosa cucinare a colazione in estate

Tutti gli esperti di dieta e alimentazione ritengono la colazione il pasto più importante della giornata. A maggior ragione in estate quando dovremmo scegliere anche i cibi giusti per tenere sotto controllo la pressione alta.

Una buona pratica è quella di evitare paste e pasticcini al bar e prepararsi la colazione a casa. Tra i cibi che non devono mancare ci sono il pane e una razione di cereali integrali. Potrebbero aiutarci a tenere sotto controllo gli zuccheri e sono degli ottimi spezza-fame. Da bere via libera al caffè (con moderazione) e alle centrifughe di frutta se fatte in casa e senza zucchero.

Come preparare un pranzo leggero in estate

Arriviamo al pranzo, probabilmente il pasto più delicato in estate. In vacanza spesso mangiamo in spiaggia e cibi ricchi di sale come salumi, formaggi e pizzette. Meglio evitarli del tutto. L’eccesso di sale rischia di crearci non pochi problemi di idratazione e potrebbe esporci anche a colpi di calore improvvisi. Molto meglio puntare su un’insalata di riso o della pasta fredda con verdure.

Il tutto accompagnato da abbondanti quantità d’acqua. Attenzione anche e soprattutto agli orari in cui mangiamo. Anticipare o ritardare troppo potrebbe squilibrare le nostre abitudini alimentari con tutto ciò che questo comporta a livello di controllo del peso.

Cosa dovremmo mangiare in vacanza per non ingrassare stando leggeri

Prima di scoprire cosa mangiare per cena in estate, è importante sottolineare un aspetto. Molti di noi credono che sia una buona pratica sostituire uno dei pasti principali con frutta, macedonia o gelato. Nulla di più sbagliato. Questi alimenti sono straordinari per fare scorta di sostanze preziose come fibre, acqua e vitamine. Purtroppo, però sono ricche di zuccheri e ci lasceranno a corto di proteine e carboidrati. Ovvero delle nostre fonti di energia principali.

Non significa che la frutta va esclusa dalla dieta ma dobbiamo integrarla con fonti proteiche e carboidrati. Meglio ancora se facciamo scorta di queste sostanze durante la cena. In estate la cena è forse il pasto in cui possiamo concederci qualcosa. Spazio quindi alla carne, al pane e ad abbondanti contorni di verdure. E, perché no, anche a un gustoso e fresco dessert.

Lettura consigliata

Sarebbero questi i cibi da evitare quando fa caldo e purtroppo c’è anche il gelato secondo gli esperti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te