Con questi trucchi e ispirazioni, i decori per la prossima Pasqua renderanno la nostra casa straordinaria

Una manciata di giorni e ci siamo: Pasqua sta arrivando. Come renderla più nostra, originale, creativa? Niente di meglio che arredare casa con abbellimenti fatti da noi, in grado di suscitare stupore tra i nostri ospiti.

In queste composizioni, oltre a un poco di pazienza, servono uova in polistirolo, carta di riso, pistola con colla a caldo, colla vinilica, cordoni di passamaneria, nastrini e merletti, fiorellini di stoffa, filo di ferro, forbice.

Allegria e un po’ di romanticismo per deliziare gli ambienti

Uno dei lavori che vogliamo proporre è una ghirlanda, decoro che non passa mai di moda, ideale in ogni stagione. Basta usare i colori e gli strumenti giusti.

Per realizzarla usiamo 10/12 uova, da decorare usando diversi tipi di carta di riso a temi primaverili da incollare con colla vinilica sulle superfici, alternando le immagini. Su alcune uova incolliamo con due pizzichi di colla a caldo nastrini e/o merletti, nella parte centrale o anche in posizione obliqua. Ci stanno bene pure alcuni fiorellini di stoffa qua e là.

Una volta terminate le decorazioni, infiliamo le uova in un filo di ferro così da formare un cerchio da chiudere con un nodino. Se lì dove il ferro si inserisce nel polistirolo la carta è strappata, incollarci sopra alcuni ritagli.

Appendere la nostra ghirlanda al portone di casa per un benvenuto primaverile. Un’altra idea: creare ghirlande più piccole e fissarle su ciascuna porta delle varie stanze.

Con questi trucchi e ispirazioni, i decori per la prossima Pasqua renderanno la nostra casa straordinaria

Per la seconda ispirazione foriamo la sommità dell’uovo con le forbici e infiliamoci dentro il capo di un cordone di passamaneria. Questo lo avvolgiamo attorno all’uovo, ponendo qua e là goccette di colla a caldo. Andiamo avanti tirando bene, fino a che l’uovo sarà coperto del tutto, e terminiamo infilando la parte finale del cordone sul fondo dell’uovo stesso. Ogni pezzo sarà di un cordone diverso.

Nella parte alta incolliamo fiori di stoffa e nastrini, con cui appendere i decori alle maniglie delle finestre, al lampadario o ai rami di una pianta di casa, facendone un amabile alberello. Possiamo anche disporre le uova con il cordone sulla tavola di Pasqua, mettendole qua e là tra piatti e bicchieri, per regalare ulteriore allegria.

Consigliamo di non dimenticare un centrotavola, anch’esso dai toni primaverili. In un vaso di vetro trasparente riempito d’acqua poniamo un mazzo di tulipani dalle sfumature rosa, in modo compatto. In mezzo a loro disponiamo alcuni lillà o giacinti, anch’essi rosa. Completiamo con rametti di rosmarino e alloro.

Con questi trucchi e ispirazioni, i decori pasquali non solo saranno belli da vedere ma anche profumati.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te