Come vestirsi a 50 e 60 anni con fisico curvy per andare al mare

D’estate uno dei passatempi principali, nonché fonte di relax per molti, è andare al mare. Sabbia o scogli ci aspettano per una tintarella a suon di onde che s’infrangono nel bagnasciuga e che offrono refrigerio.

Per godere di tutto ciò, il look più indicato inevitabilmente mette in bella mostra il nostro fisico, lasciando scoperte gambe, braccia e spesso pancia.

In questo caso, se avessimo qualche rotolino di troppo e avessimo valicato la soglia over 50/60 basterebbe affidarsi a qualche trucchetto di stile per apparire più magre e sempre giovanili.

Innanzitutto, la prima cosa da indossare sarebbe il costume. L’intero, soprattutto nei colori scuri come blu e nero, è quasi sempre una garanzia per sfinare l’intero fisico, di moda anche tra le giovanissime.

Tuttavia, potremmo valutare anche dei costumi due pezzi nati per nascondere pancia e fianchi e molto chic.

Poi, il secondo capo d’abbigliamento da indossare per completare l’outfit sarebbe il copricostume e proprio di questo parleremo nell’articolo di oggi.

Come vestirsi a 50 e 60 anni con fisico curvy per andare al mare con stile

Mettendo da parte storici parei e modernissime camice di lino, per le donne curvy che hanno superato i fatidici “anta” ci sarebbe un altro copricostume adattissimo.

Questo sta avendo un immenso successo dall’inizio dell’estate 2022, calcando le passerelle delle spiagge più esclusive del Mondo. Stiamo parlando del caftano, caffetano o kaftan, un abito tipico dell’Africa occidentale. I suoi tratti distintivi sono il materiale, un cotone leggerissimo, e la vestibilità morbida e scivolata.

Tuttavia, il modello da non lasciarsi sfuggire per queste ultime settimane di mare assomiglierebbe meno ad una tunica e più ad un vestito.

L’abitino caftano

Questa tipologia di caftano, rispetto ai modelli più tradizionali, accorcia l’orlo inferiore portandolo fin sopra le ginocchia. La vestibilità, invece, rimane ampia, senza coulisse nel girovita, e leggermente più sagomata intorno al seno.

Anche le maniche, poi, si accorciano e assumono la forma a campana, ideale per camuffare braccia a pipistrello.

Inoltre, per creare un gioco in grado di nascondere qualche chiletto di troppo, questa tipologia di caftano s’impreziosisce di alcuni dettagli che fanno la differenza.

Per esempio, degli inserti lavorati all’uncinetto sullo scollo a “V” anteriore o posteriore, delle piccole nappine o dei pompon.

Colori e fantasie

Allora, ecco come vestirsi a 50 e 60 anni con fisico curvy quando si va al mare, sfoggiando un copricostume che farà invidia a tutte le altre bagnanti.

Per concludere, diamo uno sguardo alle colorazioni. Generalmente, vanno per la maggiore decori multicolore rispetto alle tinte unite.

In particolare, si trovano intrecci floreali o di fantasia sui toni:

  • pastello;
  • dell’azzurro e del turchese miscelati al fucsia;
  • del beige, dei colori della terra e dell’arancione.

Lettura consigliata

Torna di moda in estate questo vestito anni ’60 per sembrare più slanciate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te