Come pulire in pochissimo tempo gli angoli più insidiosi delle nostre cucine

Tenere la cucina sempre perfettamente pulita è un lavoro faticoso e certe zone sono più difficili da pulire rispetto ad altre. Proprio per questo motivo, in questo articolo vogliamo spiegare come pulire in pochissimo tempo gli angoli più insidiosi delle nostre cucine.

Griglie della cucina

Spesso le incrostazioni più insidiose si annidano sulla griglia della cucina e, se non le puliamo subito dopo esserci messi ai fornelli potrebbe diventare un lavoro difficoltoso. Pertanto, per pulire le griglie della cucina senza problemi, dobbiamo metterle dentro una bacinella ed aggiungere un bicchiere di bicarbonato di sodio. Versiamo sopra una tazza di aceto di vino e lasciamo agire per qualche minuto. A questo punto, indossiamo i guanti e strofiniamo le griglie con la parte liscia della spugna. Dopo averle risciacquate con dell’acqua saranno di nuovo splendenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Manopole dei fornelli

Quando abbiamo le manopole dei fornelli incrostate, il metodo più veloce ed efficace è rimuoverne la parte superiore e metterle in un contenitore con dell’acqua calda. Aggiungiamo un cucchiaio di detersivo per i piatti, uno di senape in polvere e uno di agar agar. Mescoliamo con un cucchiaio e mettiamo le nostre manopole dentro: la loro azione combinata permetterà di disincrostarle facilmente. Infatti, dopo averle lasciate in ammollo per circa 30 minuti, con la spugna riusciremo a renderle come nuove, quindi risciacquiamole sotto l’acqua, asciughiamole e riposizioniamole.

Rubinetti

Per pulire efficacemente i rubinetti sporchi e opachi, possiamo utilizzare una soluzione fatta con acqua calda, sapone liquido per piatti e succo di cipolla. Per ottenere quest’ultimo, è sufficiente pulire e lavare la cipolla, tritarla con un frullatore ed estrarne il succo utilizzando un cucchiaio ed un colino. A questo punto, bagnamo una spugna in questa soluzione e la passiamo sui rubinetti. Strofinando si formerà della schiuma e, una volta finito, asciughiamo i rubinetti con la carta assorbente: saranno lucidi e pulitissimi.

Maniglie in metallo

Per togliere sporco e grasso dalle maniglie di sportelli e cassetti della cucina, in una boule grattugiamo un po’ di sapone da una saponetta, versiamo dell’acqua bollente sopra ed uniamo due cucchiai di acqua ossigenata. Mescoliamo bene ed immergiamo in questa soluzione della carta assorbente da cucina. Dopo averla strizzata, avvolgiamola sulle maniglie interessate. Lasciamo agire per 5 minuti e rimuoviamo la carta: con una spugna saremo in grado di togliere i residui di sporco senza fatica.

Abbiamo visto come pulire in pochissimo tempo gli angoli più insidiosi delle nostre cucine utilizzando pochi e semplici prodotti che tutti possediamo nelle nostre case.

Approfondimento

Fantastico trucco per pulire i fornelli incrostati. Da provare assolutamente

Consigliati per te