Come pulire i muri di casa da fumo e muffa senza candeggina

Per avere delle superfici perfettamente pulite ed igienizzate, dobbiamo necessariamente prenderci cura di tutti gli ambienti della casa. Eliminare la polvere dai mobili, lavare e rifrescare i pavimenti, pulire i vetri e occuparci di rimuovere il calcare. Queste sono solo alcune delle faccende domestiche da svolgere regolarmente in casa.

Ma in realtà, per eliminare ogni traccia di sporco dovremmo anche occuparci di quei posti difficili da raggiungere e che spesso dimentichiamo di pulire. Ad esempio, non tutti pensano alla polvere che si accumula sul battiscopa o sulla parte superiore dei mobili. E spesso dimentichiamo anche di sgrassare l’ultima fila, partendo dall’alto, delle piastrelle.

Candeggina e vapore per le pareti di casa

Anche la pulizia delle pareti di casa non è sempre nei nostri pensieri. Muri ingialliti, schizzi di olio, impronte, muffa o segni di pennarelli. I muri si macchiano spesso e con facilità. Per pulirli e sbiancarli molti utilizzano la candeggina. Si spruzza direttamente il prodotto sulla macchia e si strofina delicatamente. Questo rimedio si usa soprattutto per eliminare le macchie di muffa. Anche il vapore è molto utilizzato. Le alte temperatura sciolgono lo sporco ed eliminano germi e batteri.

Occupiamoci della polvere

In realtà ci sono anche altri metodi per pulire i muri. Naturalmente parliamo di rimedi della nonna, che utilizzano dei prodotti a basso costo o che spesso abbiamo già in casa. Prima di passare al lavaggio e all’eliminazione delle macchie, dobbiamo necessariamente rimuovere la polvere. Utilizziamo un panno morbido o un piumino. Passiamolo su tutta la superficie partendo dall’alto e non dimenticando gli angoli.

Come pulire i muri di casa da fumo e muffa senza candeggina

Se abbiamo un muro ingiallito a causa del fumo del camino o del termosifone, non esitiamo ad utilizzare il bicarbonato. Basterà sciogliere qualche cucchiaino di prodotto in acqua e, utilizzando un panno morbido, provvedere alla pulizia delle pareti. Facciamo attenzione a non strofinare troppo. Se invece il nostro muro presenta delle macchie di muffa, di olio, di pomodoro, ecc., ecco come pulire i muri di casa utilizzando un mix di questi prodotti:

  • 1 cucchiaio di succo di limone;
  • 500 ml acqua;
  • 1 cucchiaio di bicarbonato.

Misceliamo con cura questi prodotti e versiamo il composto ottenuto in un contenitore spray. Ora nebulizziamo il liquido sulla macchia da eliminare e attendiamo qualche minuto. Terminato questo tempo, risciacquiamo la parte trattata utilizzando un panno morbido e della semplicissima acqua. Naturalmente, prima di utilizzare qualunque metodo assicuriamoci che la pittura sia lavabile e che non si rovini irrimediabilmente.

Lettura consigliata

Per sbiancare la ceramica ingiallita del lavandino, water e piatto doccia potremmo usare questo mix casalingo che sostituisce il bicarbonato

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te