Come potremmo evitare la pancia da alcol e sgonfiarla

alcol

In vacanza capita a tutti di eccedere con cibo e alcolici. L’atmosfera di relax ci permette di lasciarci andare a cose cui il corpo non è abituato. Purtroppo, però, questo può comportare dei piccoli disturbi. Una notte di baldoria con gli amici può costarci qualche gonfiore, mal di testa, intorpidimento etc. Tuttavia, non c’è nulla di irrimediabile e con qualche accorgimento e uno o due rimedi antichi riprendersi è davvero facile. Inoltre, in qualsiasi occasione decidiamo di consumare alcol, ci sono dei suggerimenti che possono evitarci la sensazione di gonfiore addominale. Scopriamo, allora, come potremmo evitare la pancia da alcol e sgonfiarla in poco tempo evitando il cosiddetto post-sbornia. Vedremo anche come rimediare alla sensazione di nausea e acidità di stomaco quando ingeriamo cibi pesanti. In poco tempo il nostro stomaco riprendere le sue normali funzioni. Tuttavia, il miglior consiglio è sapersi fermare quando necessario e non esagerare.

Come potremmo evitare la pancia da alcol e sgonfiarla

Un eccesso di alcol nel corpo determina l’impossibilità da parte del fegato di smaltirlo e quindi un accumulo della sostanza nel sangue. L’alcol viene prima assorbito dallo stomaco per poi passare al sangue e al fegato. Purtroppo, però, quest’ultimo è capace di metabolizzarlo alla velocità di 1 bicchiere ogni ora circa. Pertanto, più alcol abbiamo nel corpo, più il fegato è in difficoltà e prenderà più tempo per smaltirlo. Ovviamente esistono dei fattori che fanno variare i sintomi: il peso, il sesso, il cibo, l’assunzione di farmaci o droghe. Chi si trova nella situazione appena descritta, per prima cosa dovrebbe bere molta acqua. Il corpo, infatti, sarà disidratato. Ecco perché quando beviamo alcol la nostra bocca si asciuga o s’impasta. Evitiamo succhi di frutta perché potrebbero creare acidità, mentre meglio assumere cibi secchi e ricchi di sali minerali e potassio. Da evitare anche caffè e coca cola.

Eliminare il gonfiore dello stomaco

Il gonfiore tipico dell’alcol è causato da disidratazione, dall’infiammazione dell’apparato digerente e spesso dall’anidride carbonica contenuta nelle bevande. Champagne, prosecco, birra, cocktail gasati sono tra quelli peggiori. Il gonfiore si può trasformare da semplice disturbo in una vera sofferenza con dolori lancinanti allo stomaco la cui durata può variare. Il primo modo per lasciare che il corpo si riprenda è, come abbiamo detto, bere molta acqua. Secondariamente possiamo aiutarci assumendo dei probiotici che cureranno il gonfiore. I probiotici non sono altro che microrganismi fondamentali per il corretto funzionamento della flora batterica intestinale. Con il loro aiuto potremo ridurre la pancia gonfia e proteggere le pareti dello stomaco.

Lettura consigliata

Il vino senza solfiti esiste davvero?

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te