Come non sprecare lo spumante avanzato e preparare dei gustosi piatti

Abbiamo stappato lo spumante per festeggiare il Natale e ne è avanzato un po’? Ormai è rimasto troppo tempo aperto e non è più frizzante. Niente paura, ecco qualche idea per riutilizzarlo!

Come non sprecare lo spumante avanzato e preparare dei gustosi piatti

Il dilemma che tormenta tutti. Cosa fare dello spumante avanzato? Sì perché nonostante ci si impegni può capitare che non si finisca tutta la bottiglia. Magari perché non tutti preferiscono quello dolce, quindi si stappa anche una bottiglia di brut. Quindi rimaniamo con due mezze bottiglie non più perfette da bere. Ma lo spumante avanzato può essere riutilizzato in cucina. Vediamo insieme come.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Risotto allo spumante

Una prelibatezza come poche. Si può soffriggere uno scalogno in un filo d’olio. Si mette a tostare il riso e poi si aggiunge lo spumante per sfumare. Dopo di che si porta avanti la cottura usando lo spumante e dell’acqua. Meglio non esagerare con troppo spumante altrimenti il gusto sarà troppo pungente. Dopodiché in mantecatura basterà aggiungere una noce di burro e del formaggio grattugiato.

Tante idee per non sprecare niente

Per sfumare i crostacei è meglio utilizzare uno spumante secco o brut. Basterà mettere sulla piastra i nostri gamberoni o scampi.  Si può usare anche una padella antiaderente. Dopo averli fatti cuocere per un paio di minuti per lato è il momento di sfumare. Aggiungiamo un bicchiere di spumante e lasciamo che l’alcol evapori. Una spolverata di prezzemolo tritato e sono pronti per essere gustati!

Per preparare dei dolci può essere tranquillamente aggiunto, per esempio, alla crema pasticcera. Oppure diluito con un po’ d’acqua per bagnare il pan di spagna. Oppure per condire una macedonia di fragole;

Lo spumante può essere aggiunto alle uova, per rendere più soffice la frittata o le uova strapazzate. È insolito, ma il risultato è buonissimo.

Ed ecco quindi come non sprecare lo spumante avanzato e preparare dei gustosi piatti. Con gli avanzi è sempre possibile creare nuove pietanze, serve solo un po’ di fantasia. Se poi non si vuole usare per cucinare, si può sempre aggiungere all’acqua nella vasca prima di un bagno caldo. Essendo ricco di antiossidanti è fantastico per la pelle.

Consigliati per te