Come mettere una cintura da donna e abbinarla a vestiti e pantaloni

Ogni volta che apriamo l’armadio e dobbiamo scegliere cosa indossare pensiamo soprattutto al posto dove stiamo per andare. Un outfit da ufficio sarà diverso da quello per andare la mare o per fare jogging.
Ci sono tanti capi che possiamo indossare, anche seguendo la moda del momento. A volte possiamo fare un mix and match, ossia mescolare capi cercando di abbinarli al meglio.
Seguendo le sfilate e leggendo le riviste del settore oppure guardando i social potremmo ispirarci per migliorare il nostro look. In ogni occasione, quindi, sfoggeremo dei vestiti carini e con particolari che ci rendono uniche.
Se usiamo bene degli accessori, inoltre, potremo valorizzare il nostro fisico ma anche rinnovare un abbigliamento un po’ sciatto. A volte basterebbe solo una cintura.

Alcune idee su come indossare un cinturino

Se siamo abituate a cinture classiche dobbiamo sapere che di solito quelle da donna si infilano nei passanti alla nostra destra. La parte finale, quindi, girerà attorno al nostro busto tornando sul davanti.
Scopriamo ora come mettere una cintura da donna a seconda del nostro fisico.
Se abbiamo un bel punto vita basterà metterne una fine o larga proprio al centro del busto. Se i fianchi sono larghi, l’uso della cintura bassa potrebbe aumentare il volume. Spostiamola, quindi, sulla vita non stringendola troppo.
Se indossiamo un abito stile impero, potremmo osare un cinturino proprio sotto al seno, magari una semplice catenella. Avendo un busto corto, preferiamo una cintura fine bassa, scivolata sui fianchi. In caso il busto sia lungo potremmo osare una cintura larga.

Come mettere una cintura da donna e abbinarla a vestiti e pantaloni

Per quanto riguarda gli abbinamenti, la cintura si può portare con disinvoltura con cappotti, cardigan lunghi, blazer, abiti a portafoglio, chemisier, gonne, pantaloni, jeans ecc. Facciamo attenzione, però, al colore o ai disegni. Per evitare accostamenti sbagliati, cinture con stampe o forme geometriche le abbineremo con capi di abbigliamento a tinta unita.
Se indossiamo un abito bianco, un classico è l’uso a contrasto del nero. Possiamo però sbizzarrirci anche con altri colori, magari che richiamino quello delle scarpe o della borsa.

Sui jeans si potrebbe usare un foulard ben ripiegato su se stesso e infilato nei passanti. Potremmo annodarlo al centro o lateralmente. Un classico è la cintura marrone con fibbia, magari con pietre.

Su una gonna a trapezio o ampia sta molto bene quella larga. Collane lunghe a catenella o con perline potrebbero sostituire il solito cinturino su un tubino nero, rendendolo molto chic. Inoltre, l’uso di collanine ai fianchi è di moda sui costumi quest’estate.

Lettura consigliata

Come abbinare un vestito bianco e come gestire quelli trasparenti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te