Come lavare le scarpe bianche in pelle e in ecopelle in 5 minuti e senza rovinarle

Sono una certezza in tutte le stagioni! Le famose sneakers bianche saranno le protagoniste anche per l’autunno/inverno 2021 e 2022.
Sdoganata, dunque, la vecchia abitudine d’indossare il bianco solamente d’estate. Le scarpe chiare si piazzano sul podio delle calzature più gettonate anche per la prossima stagione. In questo periodo, infatti, tra stivaletti texani, mocassini con i calzini in vista e scarpe aderenti dall’effetto calzino, ecco apparire le tanto amate scarpe da passeggio.

Da indossare nel normale abbigliamento quotidiano oppure prettamente per l’attività sportiva, le sneakers sono un vero “must have”, tra i giovanissimi ma non solo. Comode e trendy, queste calzature sono capaci di soddisfare tutti i gusti e soprattutto tutte le tasche.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Inoltre, nella stagione intermedia tra l’estate e l’inverno, i sandali non risultano più così adatti da sfoggiare. Tuttavia, neanche gli stivali sembrano essere la scelta vincente, soprattutto considerando le temperature ancora calde di questi giorni.

Dunque, approfittando anche dei nuovi modelli proposti sul mercato per l’autunno, perché farsi mancare un paio di sneakers che completano in un attimo il nostro “everyday look”?

Come lavare le scarpe bianche in pelle e in ecopelle in 5 minuti e senza rovinarle

Ovviamente, oltre all’estetica gradevole e al comfort, le scarpe bianche hanno un altro comune denominatore: lo sporco!
Sarà improbabile, se non addirittura impossibile, riuscire a mantenere integre, immacolate e candide la gomma e la tela delle nostre scarpe.

Una volta a casa, quindi, bisognerà correre subito ai ripari.

Il web pullula di trucchetti e consigli pratici per avere scarpe bianche come nuove.
Il lavaggio in lavatrice è il metodo più utilizzato e decisamente più veloce per pulire e lavare le scarpe.
Tuttavia, non tutte le sneakers resistono al lavaggio meccanico della lavatrice.
Per questo motivo, chi non vuole affidarsi all’elettrodomestico, dovrebbe provare questo metodo facile e veloce, molto apprezzato sui social.
Per chi, invece, vuole lavare le scarpe con i classici metodi della nonna, ecco altre 3 idee furbe da non perdere.

Questa sera, invece, proveremo a capire come lavare le scarpe bianche in pelle e in ecopelle in 5 minuti e senza rovinarle!

Sono tanti i materiali con i quali vengono realizzate le scarpe. Generalmente, le sneakers più richieste sono in pelle o in ecopelle.
Dunque, di seguito mostreremo come poter pulire al meglio queste due tipologie di scarpe. Basterà solo munirsi di tutto l’occorrente e realmente ci vorranno solo 5 minuti per ottenere ottimi risultati.

Calzature e pulizia

Per lavare le scarpe in pelle, si consiglia di sfilare i lacci e metterli da parte se ancora abbastanza puliti. Altrimenti, inserirli in una ciotola con del detersivo sgrassante per i piatti e lasciarli in ammollo per un paio di minuti. Intanto, con una salviettina umidificata pulire con cura tutta la superficie della scarpa.
Con una spugna bagnata, poi, pulire le suole. Successivamente, passare su tutta la calzatura un panno di microfibra inumidito con un po’ di sapone di Marsiglia. Dopo aver strofinato delicatamente sulle macchie più ostinate, asciugare con un panno di cotone. Infine, strofinare e sciacquare i lacci e appenderli per farli asciugare.

Per le scarpe in ecopelle, invece, il procedimento è ancora più veloce.
Per i lacci va bene il lavaggio visto in precedenza. Poi, prendere le sneakers e spruzzare su tutta la superficie un po’ di uno sgrassatore classico. Successivamente, versare in ogni scarpa mezzo misurino di candeggina delicata. Dopo 3 minuti di posa, trasferire le scarpe in lavatrice. Posizionare prima un vecchio straccio, pulito ovviamente, poi le scarpe e poi ancora un altro straccio pulito.

In questo modo si attutirà quel fastidioso rumore delle scarpe che colpiscono il cestello durante il lavaggio e si aumenterà l’effetto dello “strofinamento” tra i tessuti.
Impostare un lavaggio delicato di 15 minuti a 30 gradi e versare un classico detersivo per lavatrice, prima di azionare il lavaggio ed il gioco è fatto.

Approfondimento

Come sbiancare il bucato e gli strofinacci da cucina senza candeggina e in pochi minuti con questi 4 trucchetti facili e infallibili
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te