Scarpe bianche finalmente pulite in un minuto, senza rovinarle e senza lavatrice, ecco il metodo che sta spopolando

Con l’arrivo della primavera, è giunta l’ora di riporre nell’armadio le calzature invernali, compagne di avventure e di sventure dei mesi più freddi.

Ampio spazio alle scarpe più leggere che ci condurranno verso la stagione estiva, in cui i protagonisti saranno, senza dubbio, i sandali e i mocassini. Immancabili le sneakers che regalano quel tocco casual, leggero e comodo che tanto piace alle nuove generazioni ma anche ai più adulti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Fast Lifting, la crema innovativa che elimina tutti gli inestetismi velocemente

SCOPRI IL PREZZO

FastLifting

Indossarle è un piacere ma la verità è che tutti i modelli hanno un difetto comune: si sporcano facilmente. Inutile stare attenti, le scarpe bianche si sporcheranno nel giro di qualche giorno.

Nelle nostre rubriche, più volte abbiamo trattato l’argomento. Ad esempio per scoprire tre piccoli trucchi per pulire le scarpe bianche senza rovinarle, cliccare qui.

In questo spazio, invece, vogliamo mostrare un metodo facile e veloce per pulire le scarpe bianche in modo efficace ma senza ricorrere al lavaggio in lavatrice.

Scarpe bianche finalmente pulite in un minuto, senza rovinarle e senza lavatrice, ecco il metodo che sta spopolando

Le scarpe torneranno come nuove. Una volta recuperati gli ingredienti ci vorrà meno di un minuto per pulire le sneakers.
Ecco il suggerimento che sempre più persone stanno apprezzando grazie alla sua velocità.

Occorrente

a) dentifricio bianco;
b) spazzolino;
c) panno in microfibra;
d) dischetto di cotone;
e) latte detergente;
f) qualche goccia di candeggina.

Il dentifricio non è nuovo come ingrediente adatto alla pulizia delle scarpe. Mettere un po’ di dentifricio sullo spazzolino e strofinare sulla gomma sporca delle scarpe. Bagnare con acqua calda il panno di microfibra che andrà strizzato bene e poi passato sul dentifricio.

Per pulire la parte in pelle, invece, basta strofinare un dischetto di cotone con un po’ di latte detergente ed il gioco è fatto.

Se i lacci sono sporchi e si ha più tempo a disposizione, allora si possono togliere, inserire in una ciotola con dell’acqua e gocce di candeggina. Basteranno 15 minuti. Poi, andranno lavati con acqua calda e un po’ di detersivo per la lavatrice e fatti asciugare al sole.

Con le sneakers bianche di tela, invece, si consiglia di utilizzare il bicarbonato. Per pulire gomma e lacci vanno bene i procedimenti descritti in precedenza. Per la tela, invece, inumidirla con un po’ d’acqua e strofinare delicatamente il bicarbonato con uno spazzolino.
Lasciare asciugare senza eliminare i residui del bicarbonato. Dopo l’asciugatura, spolverare con un panno di microfibra asciutto.

Ed ecco come avere scarpe bianche finalmente pulite in un minuto, senza rovinarle e senza lavatrice, ecco il metodo che sta spopolando.

Consigliati per te