Come investire soldi in modo sicuro e redditizio

Molti esperti del settore dicono che si deve lavorare per fare i soldi, e poi far lavorare i soldi, quasi come soldati che vanno in guerra.

I soldi dovrebbero ottenere un rendimento per far rimanere il loro valore nel tempo. Ma cosa fare per far fruttare i soldi e fargli ottenere un rendimento?

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ci sono diverse tipologie di investimento, e diversi strumenti finanziari, ma più o meno si possono catalogare in quelli che portano rendimenti a tasso fisso, e quelli a tasso variabile e/o a rischio.

Nei primi tipi possiamo inserire il conto corrente, il conto deposito e i titoli di Stato e strumenti similari. Nel secondo, gli investimenti sui mercati azionari. I primi rispondono alla domanda di come investire soldi in modo sicuro, anche se c’è da ricordare che ad esempio le giacenze sui conti correnti sono coperte dai rischi fino a centomila euro. Negli ultimi anni depositare i soldi sul conto corrente, e investire in titoli di Stato o obbligazioni di breve termine, ha portato a lucrare interessi negativi. In poche parole si perdevano soldi, perché i tassi erano sotto lo zero, e in più si pagavano i vari costi di tenuta contabile e intermediazione.

Oggi però le cose stanno cambiando

Le Banche centrali infatti stanno alzando i tassi e sui titoli di Stato italiani a 2 anni si guadagna intorno al 2%, mentre a 10 anni intorno al 4%.

Frattanto, però, come da indagini della Banca d’Italia ed altri Enti di ricerca, gli italiani continuano ad accumulare cifre importanti sul conto corrente.

Investire per ottenere un rendimento superiore ai titoli di Stato comporta dei rischi.

Come investire soldi in modo sicuro e redditizio

Non si può dire che l’investimento azionario sia sicuro, sicuramente porta a guadagni superiori rispetto a quelli in obbligazioni e similari. Questo a patto però che si rispettino alcune regole, che non sempre sono garanzia di successo, come la diversificazione e la durata dell’investimento. Ma attenzione, c’è un altro risvolto della medaglia ed è che oltre a non essere sicuro, ovvero a variabilità di rendimenti, potrebbe portare anche a gravi perdite del proprio capitale.

Guadagnare in Borsa non è sicuro, e se non si vogliono assumere rischi ed avere certezza del rendimento, ideale sarebbe comprare titoli di Stato.

Anche qui ci potrebbero essere dei rischi, ad esempio lo Stato potrebbe fallire, ma nonostante la situazione dei nostri conti (deficit, spread, ecc.) sembra un’ipotesi remota. Nei momenti più critici dell’Italia, con spread alle stelle, e titoli di Stato sotto attacco, l’ipotesi peggiore ventilata dagli addetti ai lavori era per una ristrutturazione del debito (un esempio sarebbe allungare le scadenze). Il fallimento sarebbe un’ipotesi remota. Ma, come si sa, sui mercati tutto potrebbe accadere.

Lettura consigliata

Perché i BTP stanno scendendo e non è il momento giusto per investire

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te