Come indossare e lavare il lino per essere sempre eleganti

L’estate è ormai entrata nel vivo e il caldo sembra non voler dare tregua. Se essere eleganti in inverno sembra semplice questo potrebbe non esserlo in estate. La tentazione di molti è quella di abbandonare l’abbigliamento da città a favore di quello da mare. Non è raro vedere ragazze, donne ma anche uomini girare per le vie delle grandi città con infradito, shorts e un modo di vestire perfetto per la spiaggia. Meglio, al posto degli shorts inguinali, indossare un bel paio di bermuda, freschi ma anche comodi ed eleganti. Una interessante alternativa alle gonne corte o lunghe ma anche ai jeans.

Tra i capi di abbigliamento più gettonati dell’estate, poi, si potranno trovare anche le camicie. Non le classiche camicie utilizzate durante l’anno in ufficio, ma quelle più estive e meno formali in lino. Materiale utilizzato per realizzare anche pantaloni, vestiti, soprabiti e molto altro. Fresco e resistente è perfetto per affrontare il caldo con eleganza e stile.

Come indossare e lavare il lino per essere sempre eleganti

Le camicie di lino, come si scriveva, saranno perfette per essere indossate in città ma anche al mare. Ottime su un paio di jeans ma anche su un paio di pantaloni corti o su una gonna. Un capo di abbigliamento molto versatile che potrebbe trasformarsi in alleato anche in vacanza. Si potrà indossare una camicia di lino oversize al posto dei classici copricostume o pareo. Un materiale che terrà meno caldo del classico cotone ma che potrà anche riparare dal fresco alla sera. Una camicia davvero unisex, perfetta per essere indossata dagli uomini e dalle donne anche in contesto lavorativo. Sarà sufficiente abbinarla ad un paio di pantaloni eleganti, dei sandali o slingback.

Si potranno acquistare queste camicie sia in negozi di fast fashion che su internet o in negozi più piccoli. Tra quelle più consigliate troviamo le camicie proposte da Zara a circa 30 o 40 euro a seconda del modello. Oltre a queste, poi, se ne potranno trovare da Calzedonia a circa 40 euro ma anche da Uniqlo al medesimo prezzo. Per chi ha a disposizione un budget più alto, poi, ci saranno quelle proposte da Ralph Lauren a circa 130 euro o La Martina a 150 euro.

Come lavare

Il lino è un materiale resistente ma che tende a stropicciarsi e che, soprattutto, necessita di alcuni accorgimenti per la pulizia. Se si opta per il lavaggio in lavatrice meglio selezionare un massimo di 60 gradi per i capi bianchi e non superare i 40 gradi per i capi colorati. Per quanto riguarda il detersivo, invece, meglio scegliere quello per capi delicati. In questo modo non si danneggerà e non si sbiadirà. Se si utilizza la centrifuga meglio optare per quella veloce ed evitare l’asciugatrice. A mano, invece, si potrà procedere con acqua tiepida e detersivo neutro. Ecco, quindi, come indossare e lavare il lino per essere impeccabili anche in estate.

Lettura consigliata

Eleganti e comode anche a 50 anni con i pantaloni dell’estate

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te