Come cucinare le uova in estate con 3 ricette gustose e leggere anche per antipasto o colazione

Le uova rappresentano un alimento economico e nutriente, adatto ad ogni pasto della giornata e incredibilmente versatile in cucina.

Possiamo prepararle come secondo piatto, gustarle a colazione per iniziare la giornata con la giusta energia o utilizzarle per un condimento semplice e saporito.

Per non parlare di tantissimi dolci, in cui le uova sono certamente tra gli ingredienti principali.

Ricche di numerose proprietà, è giusto però non esagerare e mangiarne la giusta quantità.

Dopo decenni, si è finalmente sfatato il mito delle due uova a settimana che le considerava dannose per la salute se consumate in eccesso.

Tuttavia, si tratta di un alimento che per molti potrebbe risultare pesante in periodi così caldi come i mesi estivi.

Per evitare di rinunciare del tutto all’alimento più apprezzato al Mondo, gli esperti di cucina di ProiezionidiBorsa hanno avuto un’idea. Alcune ricette semplici e gustose che ci consentiranno di ritrovare il piacere di mangiare le uova anche nelle giornate più afose.

Vediamole subito.

Come cucinare le uova in estate con 3 ricette gustose e leggere anche per antipasto o colazione

Iniziamo dalla prima ricetta, ideale sia a pranzo che a cena, la frittata al forno con verdure. Da preferire alla frittura, possiamo realizzarla con zucchine, asparagi, carciofi, spinaci o anche con un mix di ortaggi.

Possiamo anche prepararne delle mini porzioni utilizzando uno stampino da muffin e portarle in tavola come antipasto. Un’esplosione di sapori che unisce energia e leggerezza con tanta semplicità.

Passiamo al secondo manicaretto, un altro connubio di gusto e semplicità, le uova sode da mettere nell’insalata. Spesso, si crede erroneamente che l’insalata sia in ogni caso un piatto dietetico e invece non è affatto così. Basta scegliere i giusti ingredienti e porzioni ed ecco che mangeremo un piatto sano, saziante e facilmente digeribile. Le uova sode sono un classico della nostra alimentazione sin da bambini e anche nell’insalata cadono a pennello. Sarebbe il caso di metterne uno o al massimo uno e mezzo se le uova sono piccoline. Meglio aggiungere pomodorini, mais o legumi come i ceci, delle scaglie di parmigiano e qualche crostino abbrustolito. Bene anche il tonno o il prosciutto, ma cerchiamo anche in questo caso di non eccedere nelle quantità se desideriamo restare leggeri.

Dagli USA all’Europa

La terza ricetta è famosa per le colazioni salate o i brunch americani e negli ultimi anni sta spopolando anche in Europa. Si tratta dell’uovo in camicia con salmone e avocado, un must che dona la giusta carica e sazia almeno per un’intera mattinata.

Deliziosa e coloratissima, è un piacere per gli occhi e il palato.

Ecco come cucinare le uova in estate con gusto e soprattutto saziandoci, non dovendo patire i morsi della fame e non perdendo ore intere ai fornelli.

Approfondimento

Non all’occhio o strapazzate, ecco la ricetta per cucinare le uova che salva i pranzi dell’ultimo minuto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te