Come cucinare la pasta con castagne e speck in modo facile e veloce

castagne

Con la venuta dell’autunno, le castagne  non devono mancare nelle cucine di tutti.  Possono essere utilizzate per cucinare piatti salati, gustosi e salutari.

Ecco come cucinare la pasta con castagne e speck in modo facile e veloce

Per la preparazione di questo primo piatto occorrono solamente 15 minuti, una cottura di 10 minuti per un tempo totale di 25 minuti.

Ingredienti per due persone

200 g di spaghetti o tagliatelle;
Olio di oliva;
1/2 cipolla bianca;
50 g di speck;
100 g di castagne lesse;
sale;
pepe nero;
prezzemolo;
pecorino grattugiato.

Indice dei contenuti

Il procedimento di come cucinare la pasta con castagne e speck in modo facile e veloce

Mettere le castagne in una pentola con dell’acqua e portare ad ebollizione. Lasciare bollire per circa 40 minuti.
Una volta cotte, scolare l’acqua e quando le castagne saranno tiepide, pulirle e tagliarle a pezzetti piccoli e tenerle da parte.
Prendere una padella, versare un paio di cucchiai di olio ed il trito di cipolla.
Soffriggere la cipolla e aggiungere lo speck tagliato a pezzetti.
Fare rosolare un pò e aggiungere le castagne tagliate a pezzetti piccoli.
Aggiungere un pò  di sale, mezzo mestolo di acqua calda e fare insaporire per qualche minuto.
Nel frattempo cuocere la pasta, mettere un pò di acqua di cottura da parte, e quando sarà molto al dente versarla nella padella con il sugo di castagne, aggiungendo, se necessario, l’acqua di cottura della pasta.
Quando la cottura è terminata aggiungere del pecorino grattugiato, una manciata di pepe nero e il prezzemolo.

Questo piatto è indicato per chi ha poco tempo da dedicare alla cucina, ma vuole mangiare sano. Ricordiamo che le castagne, contengono una miniera di proprietà e rimedi naturali per le ossa, i muscoli e la circolazione.
Cento grammi di castagne, regalano il nove per cento del ferro di cui si ha bisogno, il dieci per cento del potassio, e il quattordici per cento del magnesio.
La castagna si può usare come rimedio naturale per i problemi intestinali, per i muscoli e per le ossa, e per migliorare la circolazione.
Contiene vitamine del gruppo B2 e PP, acido folico, fibre, sali minerali, fosforo e potassio.
Per questi motivi, le castagne dovrebbero essere consumate circa tre volte a settimana, specie nei periodi di stanchezza e stress.

Consigliati per te