Come congelare i peperoni arrostiti per averli pronti all’uso quando abbiamo fretta

È uno degli ortaggi che preferiamo in questo periodo. E numerosissime sono le ricette che possiamo testare per gustare al meglio i peperoni. Rossi, gialli, verdi. Grandi e piccoli di numerosissime tipologie, i peperoni sono gustosissimi ma anche ricchi di ferro, calcio, fosforo e magnesio.

Contengono pochissime calorie e tanta vitamina C. Di questi tempi ce ne sono di abbondanti al punto da far venire voglia di conservarli per periodi di magra, ovvero quando le stagioni saranno differenti e avremmo davvero voglia di un tocco estivo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Soprattutto una volta che abbiamo le mani in pasta, conviene aumentare le quantità e provare a conservare qualche porzione per quei momenti e quei giorni della settimana in cui siamo in affanno e non troviamo una quadra. Quindi pensiamo a come congelare i peperoni arrostiti per averli pronti all’uso quando abbiamo fretta.

La soluzione

La tecnica dell’arrosto e successiva conservazione in freezer ci consente di poter avere un piatto già pronto nei momenti di panico. Quelli in cui, siamo in ritardo massimo, i supermercati sono già chiusi e non abbiamo idee per la cena. Quindi tatticamente, le nostre mamme, pensano bene di congelare nel modo giusto. Vediamo come procedere.

Come congelare i peperoni arrostiti per averli pronti all’uso quando abbiamo fretta

Quello che ci occorre, oltre ai peperoni naturalmente, sono dei contenitori appositi per conservare il cibo nel freezer.

La prima azione da compiere è quella di lavare bene i peperoni e asciugarli. Poi li poniamo su carta forno all’interno di una teglia e inforniamo a 200° (previo riscaldamento del forno) e lasciamo cuocere per una mezzoretta avendo cura di girarli di tanto in tanto e testarne la cottura.

Trucchetto per spellare

A questo punto togliamo i peperoni e ancora caldi li poniamo all’interno di sacchetti per alimenti e lasciamo raffreddare.

Questo trucchetto ci permette di spellare i peperoni con grande semplicità.

Quindi procediamo togliendo il picciolo, spellando appunto e tagliando a striscioline. Toglieremo anche i semi interni.

In freezer

Poniamo le listarelle di peperoni nelle apposite vaschette da freezer, copriamo e scriviamo sopra contenuto e data. Quando saremo in affanno, ci basterà tirare fuori dal freezer la vaschetta e condire a piacere.

Normalmente il condimento classico e ideale è con olio extravergine di oliva, aglio e origano. Ovviamente quando tiriamo la vaschetta dal freezer prima di condire e servire dobbiamo far scongelare.

Basta pensarci un po’ prima e almeno il pensiero di cosa mettere in tavola dobbiamo tenerlo con lo sconto sui tempi di preparazione dei peperoni arrosto.

Altri ortaggi che possiamo congelare sono i fagiolini e possiamo approfondire al seguente link.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te