Come allenarsi dopo le vacanze e 5 esercizi per dimagrire pancia e fianchi

Abbiamo superato la metà di agosto, data che per tanti di noi coincide con la fine delle ferie. Siamo reduci da giorni di meritato riposo e molto probabilmente da strappi alla regola per quanto riguarda allenamento e dieta. È quindi arrivato il momento di rimettersi in forma e provare a buttare giù qualche chilo accumulato tra cene e aperitivi in spiaggia. Attenzione, però. Dobbiamo farlo nel modo giusto per evitare infortuni e guai anche molto seri. Quindi ecco come allenarsi dopo le vacanze e alcuni esercizi utili per diminuire fianchi e girovita.

Come riprendere l’allenamento senza farsi male

Siamo reduci da una o due settimane di inattività? Ci siamo guardati allo specchio e iniziamo a notare pancetta e maniglie dell’amore? Non disperiamo. Ma soprattutto non partiamo con i carichi di allenamento che reggevamo prima delle ferie. La fretta è cattiva consigliera se commettiamo alcuni errori gravi rischiamo di farci molto male.

La parola d’ordine è quindi programmazione. Ripartiamo subito e decidiamo un programma per i 3 mesi successivi. Un buon consiglio è quello di stabilire 3 sedute di allenamento settimanali di intensità crescente di settimana in settimana.

Ripartiamo con camminata, corsa, bici e nuoto

Un buon programma di allenamento post-vacanze è quello che prevede ampio spazio per l’attività aerobica. Ovviamente proporzionata allo stato di salute e all’età. Attività come la corsa o la camminata veloce sono ideali per far ripartire il metabolismo assopito. Idem sport all’aria aperta, come il ciclismo e il nuoto. Finché la stagione lo permette approfittiamone. Non solo riusciremo a riattivare il corpo in vista di allenamenti più pesanti. Miglioreremo anche la salute respiratoria e quella cardiovascolare.

Come allenarsi dopo le vacanze e 5 esercizi per dimagrire pancia e fianchi

Se durante le vacanze abbiamo messo su qualche chilo su pancia e fianchi niente paura. Con 3 sedute di allenamento a settimana total body potremmo ottenere ottimi risultati. Il programma total body è preferibile ad altri tipi di allenamento perché prevede una riattivazione graduale di tutti i muscoli del corpo. E dal momento che non prevede l’uso di pesi non ci espone in misura minore a infortuni muscolari e articolari.

In questa routine possiamo inserire 5 esercizi per ridurre il girovita e dire addio alle maniglie dell’amore. Il primo è il classico plank. Pancia in giù, piedi a martello e proviamo a rimanere fermi in posizione appoggiandoci ai gomiti. A questo possiamo aggiungere il plank laterale. In questo caso ci metteremo di lato e ci appoggeremo sul lato del piede e su un solo braccio.

Il terzo esercizio utile è la famosa “bicicletta”. Mettiamoci a pancia in su e con la schiena ben appoggiata e le gambe piegate proviamo a simulare il movimento della pedalata.

Crunch inverso e laterale, infine, ci serviranno per allenare addominali bassi e obliqui. La posizione di partenza è quella schiena a terra. Da qui proviamo a tirare su le gambe verso il petto e tornare indietro senza appoggiare i piedi sul pavimento. Per il crunch laterale, invece, dovremo tirare su il busto prima a destra e poi a sinistra.

Lettura consigliata

Camminare velocemente fa dimagrire pancia, cosce e fianchi ma se lo facciamo così perdere peso sarà un miraggio

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te