Color ciliegia o corallo il rossetto rosso perfetto è diverso per ogni donna in base a questo fattore da non trascurare

rossetto

Il rossetto rosso è ormai, da tempo immemore, simbolo di sensualità e femminilità per antonomasia. Niente fa sentire una donna più sexy di un bello strato di rossetto rosso (possibilmente no transfer, se non vogliamo ritrovarcelo sui denti). Ma rosso vuol dire tutto e vuol dire niente. Esistono infatti centinaia di sfumature diverse, dai toni più caldi a quelli più freddi e dobbiamo sapere quale tinta scegliere per valorizzare al meglio le nostre labbra.

Le regole dell’armocromia

L’armocromia è quella disciplina che studia l’accostamento migliore di colori in base a sottotono della pelle, capelli e occhi. Esistono quattro palette in base al risultato di questo test: primavera, estate, autunno e inverno. Ognuna di queste prevede una specifica gamma di colori, che dovrebbe valorizzare al meglio le nostre caratteristiche fisiche. Naturalmente, questo tipo di consulenza costa parecchio, sebbene si faccia una sola volta nella vita. Ma se non si ha la possibilità di fare una seduta di armocromia, esistono alcune regole generali per scegliere la tonalità perfetta per il nostro rossetto rosso.

Color ciliegia o corallo il rossetto rosso perfetto è diverso per ogni donna in base a questo fattore da non trascurare

La tonalità del nostro incarnato sarà la nostra guida nella scelta del rossetto rosso più adatto a noi.

Partiamo dal rossetto per la carnagione chiarissima. Il rossetto per questo tipo di incarnato dovrebbe essere preferibilmente di un colore acceso come rosa o rosso ciliegia. Queste tonalità creeranno un piacevole contrasto con il candore della pelle. Anche fucsia e corallo sono due validissime alternative.

Rossetto per carnagione chiara o dorata

Questo tipo di incarnato è chiaro ma non bianco, tende più al giallo. Saranno perfetti rossetti dai colori aranciati o pesca, oltre che i nude (attenzione ai nude troppo chiari, perché invecchiano). Se si ha un sottotono caldo, sono ben accette anche le sfumature color mattone o bronzo.

Rossetto per carnagione olivastra

Sì a colori aranciati per la pelle olivastra e un categorico no ai nude e rossetti troppo chiari. Il marrone scuro poi è un must, per questo tono di pelle caldo! Anche rosso ruggine e rosso mattone sono grandi amici della pelle olivastra.

Rossetto per carnagione scura

Colori e tonalità scure, come bordeaux o marrone, si sposano perfettamente con chi ha pelle, capelli e occhi scuri. Un rossetto troppo chiaro stonerebbe e darebbe un effetto poco naturale.

Tonalità per carnagione scurissima

Queste fanciulle sono le più fortunate. Possono infatti giocare con tutte le tonalità del rosso, dal rosso rubino, a rossi più freddi, con punte di fucsia.

Non esistono combinazioni matematiche infallibili per scegliere il rossetto perfetto, ma questi consigli tornano sicuramente utili per indirizzarsi su tonalità che mettano in risalto il nostro incarnato. L’arma per un rossetto vincente è sempre la sicurezza che riesce a trasmetterci. Se ci piace, che sia color ciliegia o corallo il rossetto rosso che sceglieremo, sarà sicuramente l’alleato perfetto per le nostre serate estive.

Lettura consigliata

Ravvivare i riflessi dei capelli con tè nero e salvia va bene, ma ecco un altro prodotto economico e dai risultati impressionanti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te