Colesterolo e pressione si abbassano con 30 grammi al giorno di questo formaggio

Fra i disturbi più diffusi che colpiscono in particolare le persone che hanno superato i 40 anni vi sono senza dubbio l’ipertensione e l’ipercolesterolemia. Altrettanto numerosi sono i soggetti che presentano una patologia diabetica e forse ancor di più quelli che si ritrovano con livelli troppo alti di glicemia. I nostri Esperti hanno spesso fornito suggerimenti e raccomandazioni relative allo stile di vita e all’alimentazione. Trascorrere gran parte della giornata su sedie e poltrone penalizza tanto quanto gli eccessi di alcol e cibo soprattutto con l’arrivo della mezza età. E sicuramente “È incredibile in quanto tempo si può abbassare il colesterolo cattivo e quanto bisogna camminare per far diminuire i valori senza farmaci

Potrà sembrare paradossale ma colesterolo e pressione si abbassano con 30 grammi al giorno di questo formaggio. Solitamente quando i valori del colesterolo cattivo sono alti si pensa di dover rinunciare anzitutto ai formaggi perché ricchi di grassi. In realtà esistono anche “I 5 formaggi più magri che possono mangiare i diabetici, gli intolleranti al lattosio e chi ha il colesterolo alto

Colesterolo e pressione si abbassano con 30 grammi al giorno di questo formaggio

Recenti studi pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition mostrano gli effetti benefici del consumo di parmigiano reggiano sul controllo dei livelli di colesterolo. La membrana a tre strati presente sui grassi dei prodotti caseari è infatti ricca di proteine e fosfolipidi che riducono l’assorbimento di trigliceridi e colesterolo.

Attenzione tuttavia a non superare la dose raccomandata perché non bisogna trascurare l’elevato contenuto di sale del parmigiano reggiano Ricordiamo difatti che il 2% del parmigiano è costituito da sale, ma per superare la dose quotidiana se ne dovrebbero consumare più di 300 grammi. D’altro canto conviene considerare che 100 grammi di parmigiano arrivano a coprire il fabbisogno giornaliero di calcio e aiutano a prevenire l’osteoporosi. I soggetti ipertesi che devono evitare picchi pressori farebbero bene a consumarne appena 30 grammi al giorno e preferibilmente a colazione.

Approfondimento

Oltre al pesce ecco i cibi ricchi di omega-3 contro ipertensione, trigliceridi e colesterolo

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te