Chi soffre di emicrania dovrebbe conoscere questo rimedio naturale e privo di effetti indesiderati

Per quanto spesso ridotta a “un banale mal di testa”, l’emicrania è una patologia vera e propria. Questa, secondo una recente ricerca del Censis, colpisce ben l’11,6% della popolazione italiana. Chi soffre di emicrania sa bene quanto questa malattia sia invalidante. Nel momento del dolore, qualsiasi elemento diventa disturbante: ogni fonte di luce, suono e alimento. Questo perché con l’emicrania spesso si prova una forte nausea, per cui l’unica soluzione sembra essere chiudersi in una stanza buia e silenziosa.

Durata di una crisi di emicrania

Un altro problema particolarmente rilevante che riguarda l’emicrania è la sua durata. Questa varia da uno a tre giorni, che significa, soprattutto ai tempi dello smart working, un’enorme difficoltà a stare davanti al pc. Inoltre, spesso i medicinali da banco risultano efficaci per un breve tempo. Ci si ritrova ad assumerne, nel giro di poche ore, delle quantità sicuramente poco salutari per l’organismo. Inoltre, l’organismo tende ad abituarsi a queste sostanze, perciò a lungo andare smetteranno anche di fare effetto per un breve periodo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Nella disperazione dovuta all’assenza di cure, molti si rifugiano in rimedi naturali e ricercano fonti di sollievo. Per esempio, chi soffre di emicrania dovrebbe assolutamente conoscere questo rimedio naturale e privo di effetti indesiderati che andiamo ad analizzare adesso. Ovviamente, non è risolutivo di una problematica tanto importante nella vita di una persona, ma di sicuro è un piccolo supporto che non può che aiutare.

Chi soffre di emicrania dovrebbe conoscere questo rimedio naturale e privo di effetti indesiderati

Il rimedio in questione è un automassaggio alla mano. La digitopressione, che arriva dalla tecnica giapponese dello shiatsu, è infatti un valido sostegno nella cura del mal di testa. A seconda del tipo di dolore, bisogna toccare punti diversi del corpo. Per l’emicrania, il punto giusto da massaggiare è tra il pollice e l’indice, alla base dell’incavo della mano. Bisogna tastare la zona e massaggiare per almeno un minuto. Se si trova il punto esatto, si sentirà immediatamente sollievo. Questo rimedio è privo di controindicazioni, e si può ripetere quante volte si desidera.

Approfondimento

Tutti stanno provando questo rimedio per il mal di testa che non ha controindicazioni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te