Chi non pulisce a fondo questa parte del frigorifero mette a rischio la propria salute  

Il frigorifero è forse l’elettrodomestico più importante ed utilizzato della casa. Infatti, il suo compito è quello di conservare al meglio tutti gli alimenti necessari per il nostro nutrimento quotidiano.
Quindi, è fondamentale cercare di tenerlo sempre pulito ed igienizzato in tutte le sue parti.
Eppure, ancora in pochi sanno che chi non pulisce a fondo questa parte del frigorifero mette a rischio la propria salute e non solo.

Muffe e batteri

Soprattutto dopo l’estate, con l’aumento della frequenza di aperture e chiusure dello sportello, occorre fare una bella pulizia. Bisogna tenere conto, infatti, che quando viene introdotta aria calda nell’elettrodomestico, si crea l’umidità ideale per il proliferare di muffe e batteri.
Svariate ricerche affermano che, in queste condizioni, all’interno del frigorifero si possono annidare circa 8.000 batteri per centimetro quadro. Alcuni sono innocui, ma altri rischiano di contaminare lo stesso cibo che poi mangiamo.

Infatti, chi non pulisce a fondo questa parte del frigorifero mette a rischio la propria salute

Una delle parti più trascurate del frigorifero è la guarnizione in gomma presente sullo sportello.
Il suo compito è quello di garantire una chiusura corretta, facendo aderire perfettamente lo sportello al mobile del frigorifero. In questo modo, non vi sarà dispersione di aria fredda all’esterno e, soprattutto, non entrerà aria calda all’interno dell’elettrodomestico.
Inoltre, un corretto funzionamento della guarnizione garantisce anche un minor dispendio di energia, che si traduce in minori spese da sostenere.

Come garantire una pulizia perfetta della guarnizione

Per pulire in maniera corretta la guarnizione, spesso, non c’è bisogno di utilizzare la candeggina o altri prodotti commerciali. Possiamo invece utilizzare dei prodotti che tutti abbiamo in casa a portata di mano.
Infatti, uno degli ingredienti principali per rimuovere le parti nere e sporche della guarnizione è l’acido citrico. Questo componente è un validissimo amico delle pulizie di casa ed è utile anche per sciogliere ogni residuo di calcare nel water.

Basterà versare all’interno di un contenitore spray 100 grammi di acido citrico e 400 millilitri di acqua.
Applichiamo il composto lungo tutta la guarnizione e lasciamo agire per 20 minuti. Dopo di che, con uno spazzolino, iniziamo a strofinare delicatamente la zona, eliminando tutte le parti nere.
Per garantire una pulizia ancora più profonda, possiamo utilizzare anche un po’ di sapone di Marsiglia.
Nella fase di risciacquo, passiamo un panno umido imbevuto di acqua e limone, per donare anche un profumo di fresco.
Tuttavia, nel caso in cui la guarnizione sia vecchia e non aderisca bene al mobile del frigorifero, l’unica soluzione è quella di sostituirla.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te