Checca, la regina delle paste fredde pronta in 10 minuti

La checca, è un piatto tipicamente romano, che oggi vogliamo proporre in una versione Campana, molto fresca ed estiva.

La proporremo, con la pasta di Gragnano, il fiordilatte di Agerola ed i pomodori di Sorrento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Perché scegliere questi prodotti?

La pasta di Gragnano, è ottenuta dalla semola di grano duro, impastata con acqua sorgiva dei Monti Lattari in una percentuale non superiore al 30%.

L’impasto, viene trafilato in stampi di bronzo per conferire alla pasta la giusta ruvidezza.

L’essiccazione è lenta (fino a 60 ore), e durante tale processo la pasta subisce un continuo processo di ventilazione con aria calda.

I pomodori di Sorrento sono dei pomodori di grossa pezzatura, dalla forma rotondeggiante e dal colore rosso chiaro, quasi tendente al rosa.

Questi, vengono coltivati in tutta la costiera Sorrentina, ma in particolare a Sant’Agnello e Piano di Sorrento.

Il fiordilatte di Agerola infine, è un formaggio fresco a pasta filata.

E’ ottenuto con latte intero crudo freschissimo, proveniente da mucche di razza agerolese, che lo rendono particolarmente gustoso, anche grazie ai profumati foraggi della costiera Sorrentina ed Amalfitana.

Gli ingredienti per 4 persone

Di seguito vi riportiamo gli ingredienti per eseguire la checca, la regina delle paste fredde pronta in 10 minuti, per 4 persone:

a) 400 gr di tubetti;

b) 2 pomodori di Sorrento;

c) 200 gr di fiordilatte di Agerola;

d) olio Evo 2 cucchiai;

e) 1 spicchio d’aglio;

f) basilico q.b;

g) sale q.b.

Il procedimento facile e veloce

Il primo passo per eseguire la ricetta, è mettere a bollire l’acqua, salarla e calare la pasta.

Mentre la pasta è in cottura, in una zuppiera per pasta versare i pomodori di Sorrento ed il fiordilatte di Agerola, dopo averli preventivamente tagliati a tocchetti.

Una volta scolata la pasta, lasciare raffreddare qualche minuto, quindi versarla nella zuppiera, aggiungendo l’olio, lo spicchio d’aglio, un poco di sale ed il basilico.

A questo punto la nostra pasta alla checca, la regina delle paste fredde pronta in 10 minuti, potrà essere servita.

Dopo avervi svelato la ricetta in qualità di Esperti di Cucina del Team di ProiezionidiBorsa vi consigliamo di non dimenticare di togliere lo spicchio di aglio crudo prima di servire la pasta.

Approfondimento

Gli ziti estivi della nonna Vittoria

Consigliati per te