Quali sono gli alimenti che non scadono mai

A dispetto delle etichette riportanti la data entro la quale è consigliato il consumo, ecco quali sono gli alimenti che non scadono mai. Infatti, se per legge, è obbligatorio riportare la data di scadenza su ogni confezione di cibo, la natura ha creato degli alimenti che sono inalterabili nel tempo.

Vediamo, dunque, quali sono gli alimenti che non scadono mai.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Dal sale allo zucchero

Il primo da annoverare nell’elenco è il sale, la cui validità non solo non degenera nel tempo ma, addirittura, viene esso stesso utilizzato per conservare intatti altri alimenti. Il sale, infatti, assorbendo l’acqua, rende il cibo ambiente meno adatto ai batteri. Infatti, in assenza di acqua, i batteri non sono in grado di riprodursi e di contaminare, appunto, il cibo.

Un’antica leggenda narra di un altro alimento rimasto inalterato per oltre 3.000 anni: il miele. Si racconta, infatti, che gli archeologi abbiano ritrovato in una tomba di un faraone un vasetto contenente del miele completamente intatto nelle proprietà organolettiche. La bassa percentuale di acqua, e la presenza di zucchero, lo rende naturalmente immune all’attacco dei batteri.

Un altro alimento che non subisce deterioramento con il trascorrere del tempo è lo zucchero. Anch’esso, come il sale, ha la capacità di assorbire l’acqua. Per questo motivo viene utilizzato per la conservazione di cibi dolci, basti pensare alle conserve di frutta.

Dai legumi al tonno in scatola

Anche i legumi ed i semi secchi sono alimenti che possono conservarsi integri per lungo tempo. Questo perché, una volta seccati, non contengono acqua e hanno una dura barriera esterna che li protegge da attacchi di batteri o muffe.

Infine l’aceto, considerato come vino andato a male, si conserva, invece, a lungo, proprio grazie alla presenza di un batterio: l’acetobacter. Quest’ultimo, ossidando l’etanolo presente nel vino, si impossessa interamente del liquido e non permette a nessun altro batterio di contaminare l’aceto stesso.

Gli ultimi due alimenti che non scadono mai sono abbastanza sorprendenti. Il primo è la senape. Questa, infatti, proprio grazie alla presenza, al suo interno, dell’aceto, può godere di lunga salute se tenuta a bassa temperatura ed in un luogo buio.

Anche il tonno in scatola, se correttamente confezionato e ben chiuso ermeticamente, non perde nessuna caratteristica nutritiva per oltre cinque anni.

Ricordiamo che gli alimenti, per non deteriorarsi, devono essere sempre conservati correttamente e non subire sbalzi di temperatura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te