Capi bianchi e colorati morbidi e profumati senza ammorbidente grazie a 2 ingredienti naturali da mettere in lavatrice

Fare il bucato non è sempre semplice come sembra. Bisognerà saper dividere i bianchi dai colorati, quelli delicati da quelli che resistono bene ai lavaggi. Scegliere il programma giusto e utilizzare i prodotti più adatti. La temperatura, poi, non è affatto da sottovalutare. Molti si dimenticano che persino le lenzuola hanno una temperatura ideale per lavarle e igienizzarle alla perfezione.

Per un bucato sempre impeccabile anche la manutenzione della lavatrice ha una certa importanza. Molti usano l’aceto bianco per eliminare il calcare e la muffa dal cestello. Tuttavia, per ottenere risultati soddisfacenti bisognerà capire come utilizzarlo al meglio.

Per avere capi bianchi e colorati morbidi e profumati siamo tutti abituati ad aggiungere l’ammorbidente durante il lavaggio. Questo prodotto è senz’altro efficace che permette di rendere più soffici i tessuti al tatto. Inoltre, la maggior parte degli ammorbidenti contengono delle profumazioni molto piacevoli e resistenti nel tempo. Tuttavia, esistono diverse alternative naturali che potrebbero ridurre la spesa mensile dei detersivi.

Dunque, ecco come ottenere capi bianchi e colorati morbidi e profumati senza ammorbidente grazie a 2 ingredienti naturali da mettere in lavatrice

Sono molte le possibili alternative naturali all’ammorbidente. Quest’oggi, suggeriremo una miscela molto gettonata sui social. 2 ingredienti piuttosto comuni e molto amati.

Occorrente 

  • 2 litri di aceto di mele;
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda;
  • una bottiglia in plastica o in vetro.

L’aceto di mele sembrerebbe possedere delle ottime doti “ammorbidenti”. Neutralizzerebbe parte del calcare presente nell’acqua. Un elemento che contribuisce a rendere più duri i tessuti. Inoltre, l’aceto di mele riesce anche ad eliminare i cattivi odori dal bucato. Per profumare i capi in modo naturale, invece, gli olii essenziali sono un vero asso nella manica.

Dunque, versare nel contenitore l’aceto e poi le gocce di olio essenziale preferito (perfetto per queste faccende domestiche è quello alla lavanda). Mescolare e versarne un misurino direttamente nello scomparto dell’ammorbidente. Dopo un solo lavaggio il bucato apparirà subito più profumato e morbido.

Lettura consigliata

Come sbiancare il bucato e gli strofinacci da cucina senza candeggina e in pochi minuti con questi 4 trucchetti facili e infallibili
(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te