Bisognerebbe sapere questi fatti curiosi prima di mettere un tappeto in salotto

L’arredo di una stanza della casa fa la differenza in fatto di accoglienza e ospitalità. Ogni oggetto andrebbe collocato secondo una certa logica e rispecchiando perfettamente il gusto del padrone di casa. Il salotto o la sala da pranzo rappresentano l’ambiente in cui trascorrere gran parte delle proprie giornate.
Ad esempio, bisognerebbe sapere questi fatti curiosi prima di mettere un tappeto in salotto distrattamente. Alcune hanno davvero dell’incredibile e conoscerle tutte farà la differenza in fatto di accoglienza e funzionalità.

La corretta collocazione

Per iniziare è utile prima capire dove e come collocare perfettamente un tappeto in questa zona della casa. Poi, la Redazione fornirà alcuni furbi consigli sulla manutenzione e sulla cura di questo complemento d’arredo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Innanzitutto bisognerebbe collocare i tappeti in casa seguendo un criterio logico. I tappeti hanno la funzione di delineare una determinata zona. È possibile collocarne uno nell’ambiente di consumazione dei pasti e un secondo nella zona conversazione.

Un tappeto è utile anche nell’ambiente in cui posizionare il divano per rendere magari più confortevole una serata in famiglia. Il tappeto poi può servire per evitare graffi e segni di usura in particolari zone. Ma serve anche a riempire la stanza evitando la sensazione di vuoto e la fastidiosa eco durante la conversazione.

Cosa sapere

La verità è che bisognerebbe sapere questi fatti curiosi prima di mettere un tappeto in salotto in maniera distratta. Se il tappeto è nella zona pranzo bisognerebbe che ciascun lato sporga di circa 60 centimetri dal tavolo.

Vi sarà spazio sufficiente per spostare la sedia una volta terminata la consumazione dei pasti e tutto senza correre il rischio d’inciampare. Inoltre è preferibile che colore e tessuto del tappeto riprendano quello della seduta della sedia.

Forme e geometrie

Non molti sanno che il tappeto dovrebbe seguire le geometrie della stanza. Questo serve a far apparire la stanza immediatamente più in ordine e ad ampliare gli spazi. Se questa ha una forma rettangolare o quadrata anche il tappeto dovrebbe possedere questa geometria. Stesso discorso se le forme appaiono invece più gentili.

Pulizia del tappeto

Per quanto riguarda invece la pulizia dei tappeti bisognerebbe evitare alcune azioni che rompono irrimediabilmente i nodi del tappeto. Fra questi il lavaggio in lavatrice e l’impiego di detersivi troppo aggressivi. Anche “sbattere” il tappeto fuori casa per eliminare la polvere rischia di compromettere le fibre tessili. Meglio usare quanta più accortezza possibile.

Approfondimento

Per sapere invece come dare una ventata d’aria fresca nell’arredamento senza spendere tanto ecco altri furbi consigli in questo articolo.

Consigliati per te