Basta un pizzico di questa spezia antiossidante sulla carne per limitare i danni

Molto spesso i consulenti di ProiezionidiBorsa hanno illustrato quanto sia importante seguire un’alimentazione ricca di frutta, verdura, omega-3, limitando il consumo di carne rossa. Infatti, un uso eccessivo di carne rossa e lavorata aumenta il rischio di malattie cardiovascolari e di tumori. A tal riguardo, l’Agenzia Internazionale per la ricerca sul cancro raccomanda di non superare 500 grammi di carne alla settimana per limitare i rischi. Per un giusto apporto di proteine, pertanto, la scelta migliore è preferire pesce, poca carne (magra) e proteine vegetali.

Ma, per quelle volte in cui non si vuol rinunciare al piacere del proprio palato, si possono adottare degli accorgimenti per limitare i danni. Come consigliato, ad esempio, nell’articolo “Scoperto l’incredibile frutto per i mangiatori di carne che pulisce l’intestino e allontana i tumori”, a proposito dei mirtilli rossi. E inoltre basta un pizzico di questa spezia antiossidante sulla carne per limitare i danni. Si tratta del pepe rosa, utilizzato spesso in cucina per i piatti di carne, pesce e anche per i dessert, grazie al suo gusto versatile.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ad ogni modo, è bene precisare che il pepe rosa deve essere utilizzato con moderazione. Infatti è assolutamente sconsigliato per bambini, donne in gravidanza e per chi ha particolari disturbi gastrici e allergie.

Basta un pizzico di questa spezia antiossidante sulla carne per limitare i danni

Il pepe rosa arriva dallo Schinus molle, un albero sempreverde chiamato anche falso pepe, originario del Perù, Bolivia e Cile. Le sue bacche hanno una forma simile a quella del pepe e un gusto che lo ricorda, si utilizzano come spezie per aromatizzare le pietanze. Queste piccolissime bacche hanno notevoli proprietà, molto interessanti per il nostro organismo. Infatti, nella medicina popolare, si utilizzano come antidolorifico per mal di denti, dolori mestruali e come digestivo.

Ma secondo uno studio scientifico, il pepe rosa può essere molto utile all’organismo nella fase della digestione della carne. Ciò grazie all’elevata concentrazione di fenoli e alle notevoli capacità antiossidanti. In particolare, i ricercatori hanno comparato gli effetti antiossidanti del pepe nero, pepe verde e pepe rosa durante la digestione della carne. Queste tre spezie sono state aggiunte alla carne prima e dopo la cottura e la carne sottoposta al processo digestivo in vitro. Dai risultati è emerso che il pepe rosa, prima della cottura, è stato il più efficace nell’attività inibitoria dell’ossidazione lipidica, con una percentuale dell’80%. Pertanto, un pizzico di pepe rosa prima della cottura ridurrà gli effetti dell’ossidazione e perossidazione lipidica che si generano durante la digestione, limitando i danni.

Approfondimento

Pochi sanno che questo frutto straordinario può contrastare il cancro al seno più aggressivo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te