Basta un cucchiaino di questa spezia per dimagrire migliorando colesterolo e trigliceridi

Tra tutti i cibi che abbiamo a disposizione se ne nascondono alcuni dal valore inestimabile per la nostra salute. Una piccola quantità può fare miracoli, miracoli provati dalla scienza. Tra questi, non ci sono solo erbe e verdure. Infatti, anche i condimenti possono avere sorprendenti proprietà. Ad esempio, basta un cucchiaino di questa spezia per dimagrire migliorando colesterolo e trigliceridi.

Una spezia dal grande sapore

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Le spezie hanno il pregio di insaporire i nostri piatti anche usandone una quantità minima. Ciò è particolarmente vero per il cumino. È possibile che non ne abbiamo mai sentito parlare, ma si tratta di una spezia in commercio nella maggior parte dei supermercati. Il cumino appare sotto forma di semi marroni piuttosto allungati estremamente simili ai semi di finocchio. Ne esistono di diverse varietà, ma oggi analizzeremo solo le proprietà del cumino comune.

Tutti i benefici del cumino

Il cumino è una spezia che con solo 100 grammi è in grado di fornire 375 calorie. Di queste, oltre 22 grammi sono proteine. Nell’ordine, i semi di cumino sono anche ricchi di potassio, calcio, fosforo, magnesio, ferro, fibre e Vitamina C. Il potassio è molto utile per regolare la pressione arteriosa e per contrastare la ritenzione idrica. Senza contare che è un buon alleato dell’esercizio fisico. Il calcio e il fosforo sono importanti per le ossa e i denti, utili anche contro l’osteoporosi. Il ferro è fondamentale per trasportare l’ossigeno nel sangue e potenziare il sistema immunitario. In ultimo, le fibre favoriscono i naturali i processi intestinali.

Basta un cucchiaino di questa spezia per dimagrire migliorando colesterolo e trigliceridi

Nel 2014 e poi nel 2015 gli studiosi hanno condotto delle ricerche che proverebbero gli effetti positivi del cumino sulla linea, sul colesterolo e i trigliceridi. Come risultato gli esperimenti hanno provato che tre grammi di polvere di cumino al giorno possono diminuire il colesterolo cattivo e alzare quello buono. Lo studio ha anche portato alla luce un evidente diminuzione del grasso corporeo nei soggetti studiati, che tra l’altro erano tutti obesi o in sovrappeso.

Quindi, cerchiamo quindi di consumare piccole dosi di cumino giornalmente, sempre accertandoci di non esserne allergici o di avere particolari problemi all’intestino. Possiamo assumerlo sotto forma di tisana o decotto, o come condimento per i nostri piatti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te