Basta occhi pesti e trucco sbavato con 3 semplici astuzie che impediscono al mascara di colare con il caldo

Il caldo può creare qualche problema anche al nostro make up quotidiano. Uno di questi può riguardare, ad esempio, il mascara. Non è inconsueto, infatti, truccarsi di tutto punto, uscire di casa e notare, casualmente, il proprio riflesso in una vetrina. Che, però, ha qualcosa che non va. L’esposizione alle alte temperature tende a far sciogliere il nostro mascara. Per cui spesso ci ritroviamo con un trucco sciolto già a metà strada. E con brutte sbavature e macchie nere sotto gli occhi. Possiamo però dire basta occhi pesti e trucco sbavato. Perché esistono 3 astuzie molto semplici per evitare quell’effetto che ci fa somigliare a un panda.

Il mascara che si scioglie

È un peccato evitare di mettere il mascara, che ci fa sentire più belle e curate, perché la sua consistenza non regge il calore. Per cui non dobbiamo sentirci costrette a ripiegare su un trucco acqua e sapone. Bastano infatti pochi e piccoli accorgimenti, utili a permetterci di non rinunciare al nostro amato mascara. Dovremo infatti modificare alcuni nostri comportamenti abituali e sfruttare l’aiuto di un altro cosmetico molto comune.

Basta occhi pesti e trucco sbavato con 3 semplici astuzie che impediscono al mascara di colare con il caldo

Per evitare che il mascara si sciolga con il caldo dovremo innanzitutto modificare la nostra beauty routine quotidiana. Nello specifico, si tratterebbe di fare attenzione a stendere, la mattina, la nostra crema per il contorno occhi. Pochi lo sanno, ma una delle cause per cui il mascara cola risiede nell’applicazione non ottimale di questa crema. Un prodotto ancora in azione, che non si è assorbito e che, soprattutto, deve lavorare su una pelle grassa, potrebbe far sciogliere il mascara. Dovremo quindi usare un minimo quantitativo di crema e verificarne il perfetto assorbimento. In alternativa, potremmo riservare la beauty routine alla sera, con il viso struccato per andare a dormire.

La seconda astuzia risiede nella poca stesura del mascara sulla punta delle ciglia. È infatti proprio questa la parte che batte sulla palpebra inferiore e la macchia. Per cui si potrebbe applicare il cosmetico maggiormente alla base dell’attaccatura cigliare, non insistendo sulle punte. Il terzo è ultimo stratagemma è l’aiuto della cipria in qualità di fissante del mascara. Dovremo incipriare le palpebre chiuse, ciglia comprese. Stendere quindi una prima passata di mascara, attendere l’asciugatura e incipriare nuovamente.

Daremo quindi una seconda passata di prodotto. In questo modo, non solo il trucco si sarà fissato, ma otterremo anche un interessante effetto di infoltimento delle ciglia. Grazie a questi 3 stratagemmi potremo risolvere il problema del trucco occhi che cola quando usciamo di casa con il caldo.

Lettura consigliata

Non mascara o posticci ma per allungare le ciglia basterebbe un alimento noto in cucina e che si può recuperare dagli avanzi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te