Basta mangiare questo frutto per aiutare a ridurre colesterolo cattivo e ipertensione

C’è un frutto che è diventato di gran voga negli ultimi anni. Ormai, lo si trova nella maggior parte dei supermercati. Questo non solo è molto buono e versatile, ma è anche una fonte di energia dai tanti benefici. Infatti, basta mangiare questo frutto per aiutare a ridurre colesterolo cattivo e ipertensione.

Che cos’è l’avocado

Essendo un frutto esotico, generalmente prodotto in America Centrale, molti potrebbero non sapere ancora come riconoscerlo nei banchi del supermercato. Si tratta di un frutto con forma e dimensioni della pera, con una buccia che può essere liscia e verde acceso oppure rugosa e verde scuro tendente al nero. La polpa è di colore giallo verde e ha un sapore simile a frutta secca come noci o pinoli.

Si tratta di un frutto davvero semplicissimo da sbucciare, tanto che ci vogliono solo pochi secondi. Prendiamo un coltello e tagliamolo a metà girando intorno al seme centrale. Ruotiamo in senso inverso le due metà e il frutto si aprirà da solo. A questo punto, se maturo potremmo separarlo dalla buccia semplicemente usando il cucchiaio.

Cosa contiene l’avocado

L’avocado, nonostante faccia parte di molte diete, è un frutto molto calorico. Bastano 100 grammi per acquisire 231 calorie. Queste sono fornite da 3% di carboidrati, 8% di proteine e 89% di grassi. Questi ultimi però non sono saturi e quindi non portano alla creazione di colesterolo cattivo, ma anzi aiutano a ridurlo. Allo stesso tempo, non dobbiamo sicuramente esagerare nel consumarlo. Se abbiamo dubbi, consigliamo sempre di consultare il medico o il nutrizionista.

Basta mangiare questo frutto per aiutare a ridurre colesterolo cattivo e ipertensione

L’avocado contiene anche un gran numero di vitamine. In particolare, fornisce grandi quantità di vitamina C ed E, ma anche di vitamina B e D. Si tratta quindi di un vero e proprio integratore naturale che aumenta le nostre difese immunitarie. L’avocado è anche una fonte di potassio, fosforo, calcio, sodio, ferro e magnesio. Quest’ultimo in particolare è in grado di aiutare a controllare la pressione sanguigna e, insieme agli altri, contribuisce alla salute delle ossa.

Il beneficio più grande che l’avocado può dare è dato però dai grassi mono-insaturi, che aiutano a ridurre il colesterolo cattivo.

Approfondimento

Pochi sanno che questo frutto estivo fa bene alla linea e al cuore

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te