Basta con il solito blazer, è questa la giacca primaverile per un look raffinato che ringiovanisce anche dopo i 50 anni

Il blazer è la giacca per eccellenza. È quella che tutte le donne amano e indossano ogni giorno. Non c’è un armadio femminile che non ne ospiti almeno una. È il modello più pratico e popolare che esista. Sta bene a tutte e si può indossare in ogni occasione. Ma c’è un’altra icona di stile, una giacca che appartiene alla storia della moda eppure è sempre attuale. Che tutte le donne più eleganti al Mondo hanno indossato almeno una volta, la giacca Chanel.

Morbida e bellissima

È la creazione di una stilista rivoluzionaria che usò la moda come strumento di emancipazione femminile. Che nell’ideare i vestiti pensava a liberare le donne da abiti che costringevano il fisico quasi come corazze. Buttò all’aria corsetti e crinoline e decise che si poteva essere belle anche con indumenti comodi e morbidi che assecondassero le forme del corpo e rendessero liberi i movimenti. Usò tessuti maschili come il tweed e dotò le giacche di tasche perché le donne potessero infilarci le mani, così come gli uomini. La giacca creata da Coco Chanel continua a rappresentare tutto questo. Indossarla è un vero piacere, perché è comoda e morbida ma soprattutto bellissima. È una giacca dritta e strutturata, senza spalline né rinforzi e con lo scollo senza revers. Ha bottoni dorati con teste di leone, il segno zodiacale di Coco Chanel e anche il suo portafortuna o il simbolo CC.

Basta con il solito blazer, è questa la giacca primaverile per un look raffinato che ringiovanisce anche dopo i 50 anni

La giacca Chanel è estremamente versatile e sta bene ad ogni donna e a tutte le età. Rende più raffinate le ventenni e ringiovanisce le sessantenni soprattutto se declinata in colori chiari o nel classico bianco panna, il colore amato dalla creatrice. Anche se reinterpretata in chiave moderna, conserva le caratteristiche che l’hanno resa celebre. Nelle sfilate è apparsa declinata in tanti modi diversi con un occhio al modello classico, ma con tante reinterpretazioni più libere.

I colori pastello nelle sfumature del rosa e del lilla l’hanno resa un capo perfetto per le giornate primaverili cariche di vibrazioni. Può essere indossata con gonne mini per creare accostamenti sbarazzini e disinvolti, ma anche con pantaloni larghi o stretti e con gli intramontabili jeans. Sarà sufficiente cambiare gli accessori per farne un capo elegante da indossare anche per una cerimonia. Quindi basta con il solito blazer, questo è il capo che può veramente rivoluzionare il nostro guardaroba.

Approfondimento

Sembreremo più giovani e attraenti anche a 50 e a 60 anni con questi tagli di capelli che valorizzano ogni viso

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te