Autunno-terapia, come ritrovare la pace grazie a questa stagione

Arriva l’autunno e se c’è chi non vede l’ora che giungano Halloween, e perfino il Natale, c’è chi, invece, rimpiange l’estate. La spiagge, le vacanze e l’abbronzatura sembrano ormai un lontano ricordo. Non bisogna disperare, perché anche questa stagione fredda ha i suoi lati positivi. E fa bene a mente e corpo. Se vogliamo godere dei molti benefici dell’autunno-terapia, come ritrovare la pace grazie a questa stagione? Ecco alcuni semplici consigli.

ProiezionidiBorsa TV

La bellezza dell’autunno fa bene al cuore

Su questo siamo tutti d’accordo: l’autunno è una stagione stupenda. Il foliage, cioè le tipiche foglie autunnali, dipinge i boschi di colori squillanti e le nostre narici si riempiono del profumo della legna che brucia nei caminetti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Anche se il freddo inizia piano piano ad arrivare, la cosa ideale è godere delle bellezze dell’autunno all’aperto. Questo periodo dell’anno è l’ideale, infatti, per delle passeggiate soli o in compagnia.

I sentieri sono, infatti, sgombri dalle folle estive, ma il clima è ancora sufficientemente mite. Non c’è, quindi, nulla di meglio di una passeggiata, lontani dalla tecnologia, per ammirare le meraviglie della natura stimolati dall’aria frizzantina. Le passeggiate possono essere anche un momento di convivialità con amici e famigliari alla ricerca di funghi o castagne. È raro, infatti, trovare altre occasioni per stare così a lungo immersi nella natura.

Autunno-terapia, come ritrovare la pace grazie a questa stagione

L’autunno, inoltre, è una stagione che preannuncia il buio dell’inverno. Ci invita, quindi, a ritornare a noi stessi e al nostro nido, sia fisico che interiore.

E qui entrano in gioco i funghi e le castagne di cui si è parlato poco fa. Se d’estate i pasti sono spesso leggeri, freschi e consumati in fretta, i piatti autunnali richiedono più cura e attenzione.

E il risultato scalda il cuore. Gli ortaggi tipici di questa stagione, infatti, sono perfetti per preparare ricette sane e genuine senza però rinunciare al sapore. Ci aiutano a ritrovare l’amore per la cucina e ad assaporare il vero gusto del cibo.

L’autunno, infine, ci invita a rallentare. Finita la frenesia dell’estate ci ritroviamo sempre più spesso avvolti in maglioni seduti davanti alla stufa o al caminetto. Sono questi i momenti ideali per ritrovare i nostri hobby, meditare o leggere un buon libro. O, perché no, ritrovarsi in famiglia e con amici e, in vista di Halloween, raccontare qualche bella storia horror.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te