Attenzione perché la digestione può diventare più lenta in questo periodo, ma questi sono gli straordinari rimedi

Di solito associamo la primavera a qualcosa di molto positivo, come i fiori che sbocciano o le temperature che diventano più miti. I più fortunati inizieranno persino ad andare a fare il primo bagno al mare dell’anno. Il tutto, ovviamente, rimanendo rispettosi delle regole contro il Covid.

Tuttavia, la primavera porta con sé anche lati negativi e che possono toccare la nostra salute. Tutti pensano ovviamente alle allergie, ma ci sono anche altri inconvenienti da sottovalutare. Oggi ne vedremo uno poco conosciuto con le sue possibili soluzioni. Attenzione perché la digestione può diventare più lenta in questo periodo, ma questi sono gli straordinari rimedi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le ragioni di questi disturbi

Con l’arrivo della primavera può succedere che alcune persone sentano maggiore acidità di stomaco. Non solo, ma possono soffrire anche di più di gastrite, o reflusso gastroesofageo. Non c’è tuttavia da preoccuparsi, perché è una cosa che succede a molti. Succede infatti che in primavera gli acidi prodotti dallo stomaco aumentano, causando i problemi di cui sopra.

Inoltre, sempre in questo periodo assistiamo ad alcune modifiche ormonali minori, che possono ridurre la mobilità di intestino e stomaco. L’effetto di tutto ciò è una digestione che può essere ridotta anche notevolmente.

Ecco come evitarli

Per evitare di avere questo tipo di fastidi, dobbiamo seguire l’alimentazione giusta. La prima cosa da fare è evitare, o perlomeno ridurre, il consumo di grassi animali. Quindi burro, uova, ed alcune carni sarebbero da mettere un po’ da parte in queste settimane.

In generale, bisogna fare maggiore attenzione a tutto ciò che può fare male. Fritture, troppo caffè, alcolici in quantità possono portare a dei fastidi molto pronunciati in primavera.

Cosa mangiare quindi? Questo è il momento dell’anno in cui preferire più del solito una dieta sana. Per cui carne bianca, pesce, frutta e verdura la devono fare da padroni. Anche coloro che hanno già una dieta varia ed equilibrata dovrebbero pensare di aumentare il consumo di questi alimenti.

Attenzione perché la digestione può diventare più lenta in questo periodo, ma questi sono gli straordinari rimedi. Non bisogna fare nulla di che, se non orientarci di più verso il cibo sano.

Per chi invece vuole tutelare i propri animali dalla primavera, ecco questo utile articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te