Attenzione all’investimento truffa che azzera i risparmi di una vita 

La Redazione da sempre attenta alla salvaguardia dei propri Lettori, riprende con questo articolo il tema caldo delle frodi finanziarie. Quindi, attenzione all’investimento truffa che azzera i risparmi di una vita. Ma come funziona? Telefonate da numeri sconosciuti, a volte esteri e a volte dei più disparati capoluoghi di provincia. L’oggetto della richiesta, sempre lo stesso: ha mai provato a raddoppiare il capitale? Qual è il suo rendimento? E se le dicessi che le azioni Amazon si triplicano in un anno?

Queste e altre sono le domande di coloro che propongono nei modi più improbabili un investimento iniziale, anche minimo, in una piattaforma d’investimento. Ma il primo nervo scoperto è la constatazione che il proprio numero lo hanno effettivamente tutti in Europa. Il tema del commercio di dati sensibili nel deep internet è alla base del fenomeno truffaldino.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ma, indirettamente, si può cadere anche volontariamente nella rete elaborata dagli apparenti broker

È bene precisare che in questo particolare momento emergenziale è molto più facile cadere in “tentazioni”. In banca si va per appuntamento, il consulente è spesso occupato e così il potenziale truffato è più che vulnerabile.

La pubblicità, in questi casi, è alla base del processo di attrazione. In genere, e sarà capitato a tutti, si trovano dei banner o annunci pubblicitari che evocano con le relative immagini guadagni straordinari su brand conosciuti. Un esempio classico è Poste Italiane o Amazon spesso pubblicizzate dalle società di brokeraggio con promesse di performance elevatissime. Il luogo preferito per veicolare l’immagine? Facebook, Instagram, ecc. Basta un click, la compilazione di un form (iperveloce), e via, sarete tempestati di telefonate e mail.

Dopo essere entrati in contatto con il malcapitato, qual è la proposta? In genere si presenta la propria piattaforma di investimento che consente di seguire un metodo con il quale si guadagna sicuro. Ma più che spiegare il metodo, per quello ci sono corsi a pagamento, si esemplifica tutta una serie di fantomatici guadagni su portafogli passati. Addirittura con un investimento iniziale minimo si promette di addivenire ad una rendita mensile pari ad uno stipendio. Spesso, invece vengono offerti rendimenti principeschi a doppia cifra.

Attenzione all’investimento truffa che azzera i risparmi di una vita

Di seguito i due casi più frequenti.

Nel primo caso si proporranno investimenti cosiddetti in leva. Ovvero, i guadagni saranno un multiplo dell’investimento: investi 1.000 euro e guadagni 5.000. Peccato che non dicano che anche le perdite sono ugualmente in leva.

Nel secondo caso, il più pericoloso, propongono investimenti one shot. Come funziona la truffa? L’investimento, effettivamente rende, o sembra che il portafoglio ne benefici. Però nel momento in cui si chiede la restituzione del capitale o un prelievo parziale iniziano i problemi. Si scoprirà che la società ha sede in Paradisi Fiscali. Alla richiesta di eventuale recall dei bonifici si scopre che i conti sono chiusi, ecc. Per poi capitolare quando la CONSOB dopo un certo numero di denunce, dichiara abusiva quella società.

Cosa fare per proteggersi?

Si potrebbe pensare, che non capita a chiunque, invece si tratta di titoli simili a quelli sottoscritti in Banca. In genere gli investimenti fasulli sono fondi o contratti finanziari che sarebbero anche garantiti da società blasonate e asseverate da Autorità Nazionali. Come in un caso recente, allorquando venivano distribuiti fogli informativi con loghi falsi sia della Deutesche Bank che di Autorità come la CONSOB.  E allora cosa fare? Beh prima di tutto affidarsi a professionisti esperti, meglio se in strutture accreditate e riconosciute. Poi, regola fondamentale è quella di non lasciare dati sensibili in nessun form. Terza regola è che non esistono guadagni facili superiori alla media del mercato. È sempre meglio affidarsi al buon senso proprio e non a quello di un post su Instagram!

 

Approfondimento

Duro colpo al contante e ai prelievi bancomat per i clienti e risparmiatori di queste banche

Consigliati per te