Attenzione, il riso bianco fa ingrassare se non si seguono questi semplici consigli

Il riso è un elemento centrale di quasi ogni dieta. Diverse ricerche hanno però stabilito che il riso bianco al naturale non ha il potere dimagrante come si pensava inizialmente. Anzi bisogna fare attenzione, perché il riso fa addirittura ingrassare se non si seguono questi semplici consigli.

L’amido

L’amido è una componente di diversi alimenti, come patate, pasta, riso e altri tuberi e cereali. Questa sostanza è molto utile per condurre una dieta equilibrata, dal momento che costituisce la maggior parte dei carboidrati complessi. Ciò vuol dire che lo zucchero contenuto nei carboidrati viene rilasciato lentamente nel corpo, favorendo il dimagrimento. Quindi, effettivamente il riso bianco risulta meno calorico di un piatto di pasta, ma non tutto l’amido contenuto nel riso ha le stesse caratteristiche. Per semplificare, diremo che esistono due tipi di amido: uno digeribile e uno non digeribile. Quello più utile per dimagrire è quello non digeribile. Come fare allora per mangiare solo riso con amido non digeribile? Vediamolo insieme.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Lavare il riso

Un primo passo per ridurre il contenuto di amido nel riso è sicuramente lavarlo. Questo infatti si presenta sotto forma di polverina bianca. Se si sciacqua il riso per un minimo di tre volte, la polvere bianca verrà rimossa e il riso risulterà meno calorico. Tra l’altro, lavando il riso si otterrà un riso meno colloso. Per questo consigliamo di non seguire questo procedimento se stiamo preparando un risotto, dove la cremosità è data in buona parte dalla presenza dell’amido.

Attenzione, il riso bianco fa ingrassare se non si seguono questi semplici consigli. Raffreddamento

Gli studiosi hanno dimostrato quale sia il metodo infallibile per ottenere più amido non digeribile, e quindi meno calorico. Hanno infatti constatato che raffreddare gli alimenti che contengono amido porta le sue molecole a riorganizzarsi. In questo modo otterremo l’amido desiderato. Questi procedimenti possono ridurre le calorie del riso bianco anche del 60%.

Ciò non vuol però dire che dobbiamo per forza mangiare il riso freddo. Il nuovo tipo di amido rimarrà infatti intatto se decidiamo di riscaldare di nuovo il riso.

Ora che sappiamo a cosa fare attenzione, sappiamo che il riso bianco può non fare ingrassare se si seguono questi semplici consigli.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te