Attenzione a questa malattia estiva molto diffusa che potrebbe rovinare le nostre meritate vacanze

Siamo arrivati nella meta scelta per le nostre vacanze. Non vediamo l’ora di lanciarci alla scoperta del luogo e dei prodotti tipici. Pronti a rilassarci e a goderci il nostro meritato riposo. Così ci concentriamo su tutte le attività possibili. Trekking, lunghe passeggiate, snorkeling o anche solo semplice relax in spiaggia. Ma una cosa che dobbiamo assolutamente fare tutti a prescindere dai gusti è mangiare. Ed è proprio in questo momento che dobbiamo avere massima attenzione. Se non vogliamo ritrovarci con questo fastidioso problema.

L’estate aumenta il rischio di proliferazione batterica

Stiamo parlando della gastroenterite. L’estate è molto più diffusa proprio a causa del caldo. Per gli adulti in buona salute può essere solo un contrattempo fastidioso. Ma per bambini, anziani e chi ha problemi di salute può trasformarsi in qualcosa di più grave. Quindi meglio avere alcuni accorgimenti soprattutto in vacanza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Attenzione a questa malattia estiva molto diffusa che potrebbe rovinare le nostre meritate vacanze

La gastroenterite non è altro che un’infiammazione del tratto intestinale. Può essere causata da virus, batteri o parassiti. I sintomi, in base alla tipologia, si presentano entro le 24/48 ore. Sono nausea, vomito, diarrea, malessere generale e anche febbre. Di solito passa tutto nel giro di pochi giorni, ma è davvero fastidioso prendersela in vacanza. E il problema principale è la disidratazione che può essere pericolosa per i soggetti più fragili.

Quindi come evitarla?

Laviamoci bene le mani e non mettiamole in bocca. Facciamo attenzione al cibo che ingeriamo. Evitiamo di prendere da mangiare in chioschi che ci sembrano poco affidabili e poco puliti. Meglio preferire l’acqua imbottigliata. Ed evitiamo il ghiaccio che può essere fato con acqua contaminata. Se non siamo certi della provenienza, evitiamo cibi troppo crudi. Ed evitiamo di condividere biancheria, asciugamani, o anche posate. Non solo per proteggere noi stessi, ma anche gli altri. Infatti, la gastroenterite è anche contagiosa.

Quindi, attenzione a questa malattia estiva molto diffusa che potrebbe rovinare le nostre meritate vacanze. Igienizziamo sempre le mani e controlliamo bene quello che mangiamo. Se purtroppo l’abbiamo presa beviamo tanti liquidi, integriamoci con sali minerali e fermenti lattici. Ma rivolgiamoci ad un medico per avere conferma della diagnosi.

Approfondimento

Il consiglio migliore e l’errore da non fare il primo giorno di vacanza al mare per non rovinarsi subito le meritate ferie.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te