Asciugare bene i capelli ricci e mossi col phon senza diffusore e dare volume è possibile con questi due inaspettati oggetti di casa

I capelli sono il vezzo e il cruccio di ogni donna. Pettinarli, sistemarli e dare loro la giusta forma richiede infatti tempo e accortezze. Il tutto per poter apparire sempre al meglio e valorizzarsi. Negli ultimi tempi sgomitano accanto ai capelli lisci quelli ricci e mossi, in grado di dare sinuosità e movimento alla capigliatura. Tanto è vero che sono in tante a ricercare una piega per avere la chioma voluminosissima.

Allo stesso tempo vi è anche chi, non essendone dotata di natura, si adopera per ottenere i capelli ricci tramite trucchetti casalinghi. Vi sono poi le fortunate che hanno meravigliosi ricci totalmente naturali. Il che, se da un lato è un grande vantaggio, dall’altro richiederà particolari attenzioni per averli sempre perfetti. Infatti, è necessario asciugare bene i capelli ricci e mossi se non si vuole smorzarli.

Importanza del diffusore

L’asciugatura è fondamentale per tutti i capelli. Nel caso poi di capelli mossi sarà proprio l’asciugatura a rendere loro giustizia o meno. Bisognerà infatti agire in modo da dare volume ma anche definizione alle ciocche ricce. Si eviterà così un effetto gonfio, crespo e disordinato.

Il modo più diffuso e famoso per ottenere questo risultato è asciugare i capelli con phon e diffusore. Questo strumento, infatti, diffonde in modo omogeneo il calore su tutta la testa. Ma soprattutto, grazie alla sua particolare forma, districa e definisce anche i ricci.

Non tutti gli asciugacapelli ne sono dotati però. In più, potremmo trovarcene sprovvisti nel caso ci trovassimo in vacanza o comunque fuori casa. Farà piacere dunque sapere che vi sono dei metodi alla portata di tutti per sopperire alla mancanza del diffusore.

Asciugare bene i capelli ricci e mossi col phon senza diffusore e dare volume è possibile con questi due inaspettati oggetti di casa

Se qualcuno dovesse vederci girare con in testa uno scolapasta potrebbe prenderci per matte, ma solo perché ne ignora il potenziale. Infatti, questo strumento di cucina è utilissimo per asciugare i capelli ricci quando non abbiamo il diffusore. Basterà indossarlo a mo’ di casco e passare normalmente l’asciugacapelli. Converrà mettersi a testa in giù e mantenere fermo lo scolapasta con una mano per ottenere un ottimo risultato. Avremo dei ricci super definiti.

Un altro modo, che può suonare altrettanto bizzarro, è usare le calze a rete. Sarà sufficiente indossarle come un turbante. Le metteremo in testa e le bloccheremo annodando le gambe delle calze. Dopo di che asciugheremo col phon. In questo modo la nostra capigliatura sarà sinuosa e voluminosa e diremo addio all’effetto crespo e gonfio.

Lettura consigliata

Non solo bandana e fascia, torna di moda questo accessorio vintage per capelli che sta bene su tagli lunghi e corti

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te